esistono rimedi naturali per il raffreddore?Esistono rimedi naturali per il raffreddore? Il raffreddore è uno di quei disturbi che colpisce un po’ tutti e solitamente comporta una serie di conseguenze, come: starnuti, congestione nasale, naso che cola, tosse , e mal di testa. In genere dura dai tre ai dieci giorni e solitamente i sintomi sono molto acuti per i primi tre giorni.

Alcune complicazioni potrebbero insorgere durante la malattia da raffreddamento, come la sinusite, l’otite media (nei bambini), oppure l’anosmia, ossia la perdita della capacità di sentire gli odori, anche per questo i rimedi naturali per il raffreddore possono tornare utili.

Il raffreddore non ti viene mai ma soffri d’ansia? Allora scopri cosa possiamo fare contro l’ansia.

Sono moltissimi i rimedi naturali che aiutano a combattere o a prevenire il raffreddore comune.

 

Il primo tra i rimedi naturali leader per la rinite è il miele all’eucalipto. Grazie alle sue proprietà benefiche e lenitive aiutano in caso di tosse e mal di gola. Per ammorbidire la consistenza del miele, sarebbe opportuno metterne qualche cucchiaio  in un bicchiere e cercare di sciogliere con un po’ di acqua tiepida. Si può aggiungere eventualmente anche qualche goccia di limone, ottima per il raffreddore grazie alle proprietà antisettiche che questo ingrediente possiede. Altrimenti, l’espediente classico è quello di mischiare un cucchiaino di miele in un bicchiere di latte caldo.

La vitamina C è un altro buon alleato contro il raffreddore. Essa aumenta la resistenza del sistema immunitario, e contribuisce in maniera efficace a ridurre la durata della malattia. In poche parole agisce come un leggero antibiotico. Quindi sono utili a tale proposito le spremute di arance e pompelmo, oppure spremute di kiwi.

aglio rimedi naturaliTra i vari rimedi naturali efficaci troviamo anche la zuppa di aglio. E‘ uno degli antidoti più antichi per ridurre la gravità del raffreddore. L’aglio contiene proprietà antispasmodiche ed antisettiche, e proprio per tale ragione che è in grado di arrestare la crescita e il riprodursi dei germi. Esso è il più potente antiossidante che si possa trovare in natura. Per prepararla occorre bollire tre o quattro spicchi d’aglio in una tazza di acqua, e berla per almeno tre volte al giorno.

L’aceto di mele può alleviare le infiammazioni della gola. Può essere assunto in aggiunta a bevande calde, o in alternativa ad un bicchiere d’acqua. Si può utilizzare per fare gargarismi.

Sfruttare il vapore per migliorare la qualità della respirazione e stappare la congestione nasale può essere davvero utile.

 

Basta utilizzare esclusivamente due ingredienti: l’acqua e il sale. Bisogna portare a bollore una pentola d’acqua e gettare 2 grosse manciate di sale marino grosso. Esporre il viso sopra la pentola ed inspirare i suffumigi.

Di fondamentale importanza tra i vari rimedi naturali è anche l’alimentazione, che non va trascurata. A tale riguardo sarebbe utile ridurre la carne, le uova, il formaggio ed aumentare il consumo di frutta, verdura e pesce. Inoltre si consiglia il consumo di alimenti ricchi di beta-carotene e di vitamina A.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento