i rimedi depressione naturali cercano di evitare l'assunzione di farmaciLa depressione generalizzata si manifesta come un problema di natura sia mentale che fisica, le cui cause non sono ancora scientificamente comprese, ma si pensano collegate al sistema della seratonina e della noradrenalina. Le cause della depressione generalizzata sono acute e si basano su una forte e continua tensione nervosa.

Nella medicina tradizionale, rimedi depressione generalizzata e farmaci vanno a braccetto, ma la scelta può cadere su percorsi diversi e volgersi verso un percorso di cure naturali dalla concezione completamente diversa.

La depressione generalizzata può essere causata da eventi molto importanti, quali traumi sia presenti che passati, decorsi post traumatici o derivanti da malattie gravi, situazioni di instabilità emotiva ed economica.

Tra i rimedi depressione da preferire, l’iniziale scelta chiede di essere effettuata in basa alla ricerca profonda del problema, per cercare di definirne i tratti psicologici alla radice; tutti questi rimedi rientrano in quelle che comunemente vengono denominate cure alternative, come omeopatia, fitoterapia e altre. Ma è veramente possibile guarire con le terapie alternative?

Rimedi: depressione e ricerca psicologica chiedono di porsi in sinergia

Esistono alcuni fattori capaci di far prevalere l’insorgenza della malattia in alcune persone piuttosto che in altre. A causa dei flussi ormonali le donne sono più predisposte e con loro tutte le persone che per natura non riescono ad adattarsi in modo naturale ai cambiamenti che ogni giorno la vita ci riserva. A queste importanti catergorie si affiancano le persone deboli di salute fisica e purtroppo soggette a shock o a traumi infantili. Esse sono più soggette a sviluppare stati ansiosi generalizzati, con conseguenti problemi legati al sistema nervoso.

I rimedi naturali per curare la patologia chiedono innanzitutto una profonda ricerca mentale delle cause scatenanti, per poter porre un iniziale e robusto rimedio nella fase della cura. Ecco che le terapie di ipnosi, la metamedicina oppure la meditazione profonda possono aiutare a capire il reale punto di partenza e da quell’esatto punto decidere di far partire il cammino della guarigione.

Alle terapie di ricerca psicologica si affianca la somministrazione di prodotti mirati alla risoluzione ‘fisica’ del problema

 

imedi depressione: per ritrovare la felicitàLa depressione generalizzata manifesta i sintomi con la mancanza di entusiasmo per ogni aspetto della vita, con una malinconia costante e con la mancanza di sonno e di appetito.

Questi sintomi si aggravano con spasmi muscolari, apnee notturne, accelerazione del ritmo cardiaco costante e mancanza di controllo nelle relazioni sociali.

Le cure naturali prevedono per la risoluzione del problema la sommnistrazione di prodotti capaci di agire su diversi fronti: calmare la muscolatura e gli spasmi, donare leggeri stati euforici, cercare di sedare la tristezza diffusa attraverso l’impiego di erbe, piante officinali e minerali, capaci di stimolare la produzione di elementi utili alla causa.

Nel particolare la fitoterapia e l’erboristeria cercano nella somministrazione di minerali quali il magnesio, di apportare un aiuto consideravole alla cura della depressione generalizzata. Il magnesio è un minerale molto importante, fondamentale nelle donne e che purtroppo viene assorbito dal cervello in quantità elevatissime durante gli stati depressivi.

La mancanza di magnesio si traduce anche in dolorosi stati muscolari, caratterizzati da crampi notturni e dall’incapacità di sopportare anche i minimi sforzi fisici.

Ecco che l’assunzione di magnesio aiuta il fisico a ritrovare questo prezioso minerale. Accanto alla sua somministrarzione le cure naturali cercano di attuare una generalizzata distensione nervosa. Ecco che per lo scopo vengono impiegate erbe e piante officinali come la camomilla, la valeriana, il tiglio, l’iperico e la melissa. Esse trovano il loro impiego sia in soluzioni liquide che in tisane, dove le erbe vengono sapientemente dosate e mescolate fra di loro.

Per evitare gli attacchi di panico, vengono impiegate oltre alle suddette erbe la passiflora e la betulla, erbe capaci di distendere in modo efficace i nervi e di produrre un leggero effetto euforico.

Accanto ai preparati erboristici e fitoterpaici si pone obbligatorio il mantenimento di uno stile di vita positivo, dove la ricerca del benessere chiede di svilupparsi nei gesti quotidiani. Una buona alimentazione dedicata alla risoluzione del problema è la prima importante scelta da attuare, con la ricerca di cibi nutrienti, leggeri e capaci di apportare sentimenti positivi sensoriali.

A ciò si accompagna lo svolgimento di una costante ma leggera attività fisica, meglio se svolta all’aria aprte aoppure in acqua. L’acqua, infatti, aiuta molto a superare le crisi depressive, grazie alle sue capacità calmanti. Gli sport acquatici come il nuoto o la ginnastica, riescono inoltre a ‘sfinire’ dolcemente il corpo. e questo aspetto si pone benefico in funzione di una ricerca del sonno naturale.

Nella scelta dei possibili rimedi, depressione generalizzata e cure naturali possono porsi in sinergia e le terapie alternative presentarsi come agenti capaci di risolvere il problema alla radice, cercando di affiancare alla scoperta psicologica tanti buoni prodotti naturali, privi di controindicazioni e capaci di apportare risultati davvero importanti.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento