Stress e ansia, curarle senza farmaci

Stress e ansia sono due frequenti problematiche legate a tempi e ritmi della società moderna: i farmaci tuttavia non sono l’unica strada percorribile. Anzi è auspicabile tentare una soluzione più profonda e definitiva in modo da prevenire una nuova manifestazione di questi due sintomi così difficili da gestire.

Stress e ansia sono legati a specifiche situazioni vissute oppure a determinate circostanze continuative che non sono state affrontate con tempismo. Il primo obiettivo di chi vuole uscirne è quello di capire cosa ci provoca tale disagio.

I metodi naturali possono combattere e risolvere diverse patologie, come per esempio una delle più comuni, il raffreddore; ecco la cura con le erbe per il raffreddore.

Stress e ansia, capire da dove provengono

Chi soffre di disturbi da stress e ansia dovrebbe tenere un diario in cui annotare i sintomi e le circostanze che precedono e seguono tali manifestazioni. Risulta utile annotare i pensieri che creano più preoccupazione e scrivere possibili soluzioni per neutralizzare o ridimensionare il problema.

Ogni individuo può gestire lo stress e il problem solving può svilupparsi nelle seguenti fasi: individuare il problema, descriverlo minuziosamente, trovare opzioni per risolverlo. In questo modo saremo anche più incentivati a mettere in pratica ciò che abbiamo pensato.

Un aiuto dalle tecniche di rilassamento

 

Cure naturali contro lo stressAnche le tecniche di respirazione possono essere di aiuto per superare l’ansia senza utilizzare le medicine. In caso di attacco di panico ad esempio la respirazione aumenta di ritmo e porta a stordimento e confusione: cerchiamo allora di respirare più lentamente, in maniera profonda, in modo da alleviare i sintomi e rendere la mente più lucida.

Altre tecniche di rilassamento riguardano il controllo della tensione muscolare: possiamo trovare interessanti spunti attraverso libri, dvd o video sul web.

Imparare a gestire il pensiero può essere un altrettanto valido aiuto: cerchiamo di rifugiarci in ricordi o pensieri piacevoli ogni volta che ne abbiamo bisogno, per anestetizzare pensieri troppo funesti. Ogni pensiero negativo può essere ridimensionato: “Questa situazione è difficile da sopportare… ma tengo duro perché tra poco tempo se ne andrà”.

In tal modo ci rassicuriamo e torniamo sufficientemente lucidi da cercare soluzioni e/o distrazioni costruttive per la nostra salute.

Un nuovo stile di vita può aiutare a prevenire e curare stress e ansia: una piacevole attività quotidiana che scarichi ogni preoccupazione, più esercizio fisico, meno alcolici e caffeina sono consigli utili ed estremamente efficaci per gestire al meglio le nostre sensazioni.

Pianifichiamo il nostro tempo in maniera equilibrata: concedendoci il giusto spazio per lavoro, riposo e divertimento e impareremo a controllare stress e ansia senza costose terapie, risolvendo il problema alla radice, in maniera definitiva.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento