Combattere stress e ansiaStress e ansia sono tra i principali ingredienti della nostra vita quotidiana purtroppo. Figli dei nostri tempi, si sviluppano grazie al notevole numero di impegni che finiscono per scandire ogni giorno la nostra vita.

Se non adeguatamente riconosciuti e combattuti, stress e ansia possono riuscire a condizionare negativamente la nostra vita limitandoci. La prevenzione, quindi, è di fondamentale importanza, ma come funzionano i metodi alternativi in questo ambito? Ecco le terapie alternative e loro prerogative di base.

Combattere stress e ansia modificando il proprio stile di vita

Si può riuscire efficacemente a combattere stress e ansia scegliendo di modificare il proprio stile di vita e le abitudini quotidiane.

Il primo passo consiste nel modificare la propria dieta preferendo uno stile alimentare sano e vario in cui siano presenti adeguate quantità di frutta e verdura.

Stress e ansia, però, non si combattono soltanto a tavola. Associando, infatti, l’alimentazione a una regolare attività fisica si riesce a vivere in modo più sano e a eliminare le tensioni in eccesso che li provocano.

Le attività da poter praticare sono numerosissime. In caso di stress è preferibile optare per quelle che consentono di scaricare l’energia in eccesso come la corsa, le arti marziali, il calcio, ecc. In presenza di ansia, invece, sono più efficaci quelle che aiutano a calmare il corpo e la mente: una passeggiata rilassante, il Thai Chi, lo Yoga, ecc.

Al fine di combattere lo stress e l’ansia, inoltre, è utile anche il riuscire a dedicare un po’ di tempo a un proprio hobby o a un progetto personale: la realizzazione di qualcosa di pratico (un vaso di ceramica, per esempio) oppure seguire delle lezioni di cucito o ricamo se lo si preferisce.

L’aromaterapia per combattere lo stress

 

Rimedi per chi soffre di stress e ansiaL’aromaterapia rappresenta un ottimo alleato per tutti coloro che desiderano combattere stress e ansia in modo efficace e senza ricorrere ai farmaci. L’uso dell’olio essenziale a base di lavanda, in particolare, è il più indicato quando si ha bisogno di rilassarsi.

Si può scegliere, per esempio di diluirlo in un po’ d’acqua e metterlo negli appositi bruciatori di ceramica così da profumare l’ambiente circostante.

In alternativa, se i profumi troppo forti danno fastidio è possibile inserirne qualche goccia nella vasca da bagno piena d’acqua calda: i vapori che si sprigionano sono ottimi se si ha bisogno di rilassare corpo e mente e contrastare stress e ansia.

Qualsiasi modo scegliate per godere pienamente dei benefici dell’olio essenziale alla lavanda è consigliabile fare dei respiri lenti e profondi.

Sono molte, quindi, le possibili strategie per combattere stress e ansia ma la chiave di volta è essenzialmente una: riuscire a ricavare un po’ di tempo per se stessi.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento