contro l'ansia rimedi per combatterlaEsistono delle terapie, delle tecniche alternative contro l’ansia. Nella maggior parte dei casi l’ansia nasce dal dover affrontare situazioni che creano stress dovute magari al dover affrontare eventi che ci sembrano troppo al di fuori delle nostre capacità.

Una di queste tecniche contro l’ansia consiste nel distrarsi, in determinati pensieri o azioni durante i quali avviene un’interruzione temporanea dello stato d’animo negativo e senza rendersene conto ci si distrae dalle proprie paure. In questi istanti di interruzione del pensiero negativo ci si torna a sentire perfettamente bene, senza più ansia.

Di rimedi alternativi contro l’ansia ne esistono diversi, infatti è possibile combattere l’ansia senza farmaci, scopri come fare.

Contro l’ansia, ecco le Magiche “interruzioni”

Queste interruzioni come rimedi alternativi all’ansia possono essere provocate anche in modo volontario. Ad esempio quando si sente arrivare l’ansia si può concentrare la propria attenzione su un punto ben preciso, qualsiasi cosa, un sasso, un muro, e una volta fissato lo sguardo su quel determinato oggetto concentrarsi a osservarne tutte le sfumature.

Se si fa questo esercizio con reale impegno e interesse si vedrà che in quei determinati istanti l’ansia sarà come sospesa.

Alcuni dei rimedi contro l’ansia, soprattutto per non esserne colpiti nelle ore notturne e per alleviare l’insonnia, si hanno assumendo passiflora e la valeriana che può essere assunta un’ora prima di coricarsi.

Una delle tante caratteristiche dell’ansia è quella di trasmettere al fisico un generale senso di stanchezza, in realtà non si perdono le proprie forze fisiche, è solo un’illusione creata dall’ansia. Quando ciò accade uno dei rimedi contro l’ansia è che ci si può concentrare ad esempio sulle cose, anche straordinarie che si è riusciti a fare in passato. Se si continua a lavorare incuranti di come ci si sente si noterà con stupore che in breve lo stato ansioso si sarà sbloccato.

Affrontare le proprie ansie

 

affrontare le proprie paure

La tecnica che porta ad avere i risultati più efficaci contro l’ansia è quella di affrontarla, di sfidare la paura e fare tutto

nonostante l’ansia finché questo stato non va via via a diminuire. Fare questo dona potere e ci rafforza contro quel “mostro” chiamato ansia che ci assale tutte le volte che sentiamo di non essere in grado di fare qualcosa.

E’ una sorta di desensibilizzazione allo stato ansioso, che si può attuare solo entrando in contatto con le proprie paure (se si ha paura dei serpenti si dovrebbe iniziare a prenderne in mano qualcuno, se si ha paura di rimanere chiusi in ascensore iniziare a starci dentro un pò alla volta, in un tempo sempre maggiore).

Non occorre essere drastici ma in modo graduale questa è una tecnica validissima contro le proprie ansie poichè piano piano aiutiamo il cervello ad apprendere che in tutte quelle situazioni che ci terrorizzano non accade nulla di così grave o mortale. E il modo più corretto per andare contro la propria ansia è dimostrare a se stessi che le fobie non uccidono.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento