Ecco i rimedi naturali contro la psoriasi

La psoriasi è una malattia autoimmune che causa la comparsa sulla pelle di scaglie di pelle secca di colore bianco, sotto le quali l’epidermide appare arrossata ed infiammata. Questa malattia è ad andamento cronico e ricorrente, per cui è difficile trovare veri e propri rimedi per la psoriasi.

Colpisce molte aree del corpo umano, soprattutto le ginocchia, i gomiti, il cuoio capelluto e la pianta dei piedi, ma anche le braccia, le mani, le gambe ed il viso; la comparsa di queste irritazioni può essere accompagnata da prurito e bruciore. Per alcune persone, la psoriasi provoca solo occasionalmente una lieve irritazione. Ma per altri, provoca sintomi gravi che sono difficili da trattare, proprio perchè ci sono pochi rimedi per la psoriasi.

Di terapie alternative a quelle tradizionali ve ne sono nell’ambito di moltissimi disturbi della salute umana, inclusa ma depressione; ecco i rimedi depressione senza sostanze chimiche.

Rimedi psoriasi: ecco quali sono

Purtroppo, molti trattamenti convenzionali danno solo un sollievo temporaneo e spesso causano gravi effetti collaterali, tra cui danni al fegato. Ecco perché è

consigliabile per le persone affette da psoriasi cercare alternative naturali prima di iniziare trattamenti farmacologici .

Le persone che soffrono di psoriasi tendono ad avere cicli imprevedibili di infiammazioni seguite da periodi di remissione. Gli attacchi sono spesso innescati da certe situazioni, come infezioni, lesioni alla pelle, stress, freddo, il fumo o particolari farmaci. Gli effetti variano da persona a persona.

Durante un attacco, alcune delle cellule cutanee si sviluppano troppo velocemente e si spostano sulla superficie della pelle rapidamente. Lì, si accumulano, provocando ruvide macchie rosse, spesso con croste bianco argentee.

Queste possono diffondersi fino a coprire aree più grandi. Di solito causano prurito, e talvolta sanguinano. La psoriasi può colpire anche il cuoio capelluto e le unghie.

Rimedi naturali per lenire i sintomi

 

Come guarire dalla psoriasi

Uno dei rimedi naturali per avere un immediato sollievo in caso di infiammazione da psoriasi è un bagno tiepido calmante.

Aggiungere all’acqua : 1 tazza di aceto di mele e 1 tazza (combinata) di fiocchi d’avena e farina di granturco. È anche possibile provare i sali di Epsom oppure 2 cucchiaini di zenzero. Dopo il bagno, asciugare tamponando delicatamente con un asciugamano pulito e seguire con molta crema idratante.

Molte persone trovano sollievo con l’olio di ricino o con una miscela di olio di oliva e olio di arachidi. Strofinare direttamente sulla pelle.

Si consiglia di includere la “terapia della luce” nel vostro trattamento. Esporre la pelle alla luce solare naturale per almeno 15 minuti, ma non superare i 30 minuti. Più a lungo infatti si può danneggiare la pelle. Il medico può anche raccomandare la terapia con la luce ultravioletta artificiale.

L’ approccio dietetico

Dal momento che la psoriasi non è una reazione allergica, non si deve tuttavia pensare che ciò che si mangia non abbia a che fare con questa condizione. Al contrario, la dieta è una delle prime cose che si consiglia di cambiare in questi casi. Non è una cura, ma sicuramente si noteranno miglioramenti.

E’ consigliabile che i pasti consistano per gran parte di frutta e verdura fresca, da mangiare crudi quando questo è possibile. Aggiungere cereali integrali per variare.

Questi alimenti sono carichi di antiossidanti, ottimi per rafforzare il sistema immunitario. Essi forniscono inoltre moltissime fibre, che terranno il colon pulito dalle tossine. Per fibre extra, provare prugne, fichi, mele e uva passa .

Eliminare tutti i grassi saturi e idrogenati. Questo significa che sarà necessario evitare la carne rossa e latticini

Si può mangiare pollame, e si dovrebbe cercare di aumentare le porzioni di pesce e di bere acqua fredda ogni settimana.

Se non piace il pesce, si può provare l‘olio di pesce o l‘olio di semi di lino. Questi due integratori forniranno gli acidi grassi omega-3 necessari per ridurre l’infiammazione.

Altri alimenti da evitare sono i cibi fritti, tutti i prodotti alimentari trasformati, zucchero e farina bianca. E’ anche necessario stare lontano dall’ alcool.

Occorre tenere questo regime alimentare fin quando la pelle schiarisce.

Questo approccio richiede tempo, disciplina e pazienza. Ma certamente na vale la pena e non si correranno rischi per gli effetti collaterali dei farmaci.

Se si ha necessariamente bisogno di assumere farmaci contro la psoriasi è consigliabile iniziare con i trattamenti più lievi, come il cortisone e creme topiche, e in  seguito passare a farmaci per via orale più forti.

Il vostro medico vi consiglierà i rimedi per la psoriasi più sicuri per voi. La psoriasi può essere difficile da trattare. Ma non bisogna perdere la speranza.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento