Consigli per dimagrire, segui le nostre idee e perdi pesoIn questo articolo tratteremo alcuni consigli per dimagrire semplici ma efficaci, che possiamo mettere in pratica ogni giorno. Diete troppo restrittive ci tolgono non solo il gusto di mangiare ma spesso anche la voglia di continuarle. Segui allora i nostri consigli per dimagrire e impara a vivere e mangiare in maniera più sana, perdendo peso (quasi) senza accorgertene!

Il primo accorgimento è programmare nel dettaglio il nostro programma di dimagrimento, fissando il numero di pasti, il tempo da dedicare all’esercizio fisico e a un elenco di cibi ok, cibi da evitare e cibi salvataggio, da mangiare quando proprio non riusciamo a resistere ad un attacco improvviso di fame.

Possiamo facilitarci il compito attraverso software per pc o smartphone appositamente creati, che calcolano progressi, registrano il peso e monitorano il giusto numero di calorie, secondo i cibi inseriti.

Non hai bisogno di dima grire ma ultimamente ti senti sempre appesantito? Scopri allora la dieta disintossicante; ma quanto deve durare?

Consigli per dimagrire in modo facile e veloce

Secondo molti esperti, anche le ore di sonno possono incidere sulla fame e la capacità di dimagrimento: chi dorme meno di 7 ore infatti tende a soffrire di fame nervosa, favorendo l’accumulo di grasso addominale difficile da smaltire.

Al contrario, dormire un numero sufficiente di ore, garantisce una migliore perdita di grassi in eccesso, aumentando l’efficacia della nostra attività fisica.

È inoltre importante rinunciare agli spuntini ipercalorici: è vero che non bisogna arrivare troppo affamati all’ora del pasto ma è anche vero che i classici snack (secondo un’indagine dell’Università di Purdue) sono passati da 200 a 600 calorie di media. Cerchiamo allora di evitare torte, biscotti, crackers, patatine e merendine confezionate.

Occhio alle quantità: quanto siamo abituati a riempire il piatto?

 

Dieta ed esercizio per perdere i chili di troppoLa quantità è importante come la qualità di ciò che mangiamo: abituiamo l’occhio a piatti meno floridi e più sani, o comunque cerchiamo di regolarci sulle quantità mangiando più lentamente. Il senso della fame sarà placato nel solito tempo, ma avremo mangiato di meno. Un altro trucco è servirsi metà porzione per volta o poco più, prefigurandosi l’idea di un piccolo bis: ci accorgeremo che con il passare dei giorni ne faremo sempre più a meno e ci basterà la prima quantità nel piatto.

L’esercizio fisico è imprescindibile, per chi vuole perdere peso: non c’è bisogno di iscriversi necessariamente in palestra, possiamo anche apportare tanti ma piccoli cambiamenti al nostro normale stile di vita.

Pensiamo ad esempio ad andare al lavoro o a fare commissioni a piedi o in bicicletta, ad utilizzare il bus ma a scendere qualche fermata prima, ad evitare l’ascensore.

In questo modo creeremo diverse occasioni in cui accendere il nostro metabolismo, facendoci sentire sempre più vitali ed energici e abbandonando il nemico numero uno dei nostri consigli per dimagrire: la sedentarietà.

0 Commenti

Lascia un commento

    Lascia il tuo commento

    Lascia un commento