Una dieta per ingrassare può risolvere una situazione di eccessiva magrezza. Il primo passo, è stabilire le cause dello scarso peso corporeo: può trattarsi di errate abitudini alimentari (di chi si nutre in generale troppo poco, o al contrario mangia in grandi quantità cibi sbagliati) oppure di malattie organiche o psichiche.

Dopo aver consultato il proprio medico per escludere motivazioni di salute, è possibile modificare il proprio piano alimentare con attenzione e gradualitàConsigli per seguire una buona dieta per ingrassare

Una buona dieta per ingrassare prevede sempre l’esercizio fisico: attraverso il movimento, il corpo aumenta nella massa magra rinforzando i muscoli e rinnovando il fabbisogno calorico e l’appetito.

Un altro aspetto importante è la distribuzione uniforme degli alimenti durante l’arco della giornata: sono consigliabili cinque pasti, un’abbondante idratazione (acqua ma anche bevande zuccherate e latte intero) e l’introduzione di carboidrati anche nelle ore serali. Via libera anche a succhi, frullati, centrifugati ricchi di proteine e vitamine; il lievito di birra rappresenta un nutriente che regola l’appetito in ogni tipo di dieta.

Ci sono alcuni alimenti che pur non contenendo grassi, contribuiscono all’aumento della massa adiposa: si tratta dei cibi ad alto indice glicemico, che contenendo zuccheri, favoriscono la produzione di insulina che a sua volta converte gli zuccheri in lipidi. Questa informazione è fondamentale anche per chi, al contrario, conduce una dieta dimagrante per perdere peso velocemente.

Una dieta per ingrassare quindi, non include necessariamente più cibo, ma cibo più calorico.

Le calorie bruciate devono essere inferiori a quelle ingerite. Una dieta per ingrassare mezzo chilo a settimana (meglio procedere sempre in maniera graduale per non sovraccaricare le funzioni corporee) richiede almeno 500 calorie al giorno (più quelle bruciate nell’attività fisica).

Bisogna scegliere i cibi adeguati, con i migliori nutrienti, ed evitare quelli che possono danneggiare il metabolismo.

 

In una dieta per ingrassare, è corretto abbondare di frutta e verdura, così come è opportuno evitare il cibo dei fast food, la margarina, gli integratori alimentari. Meglio puntare su miele, marmellate e altri carboidrati semplici.

Aumentare di qualche chilo, senza esagerareI grassi idrogenati non dovrebbero mai superare i 5 grammi al giorno e le proteine di carni animali (ricche di grassi saturi) andrebbero sostituite almeno due o tre volte a settimana con legumi e pesce.

Gelati, dolci fatti in casa, pane fresco e frutta secca, sono dei preziosi alleati in ogni dieta per ingrassare. Infine, non bisogna dimenticarsi dei pasti fuori casa: se non si è certi di poter mangiare qualcosa di sano ed adatto allo scopo, meglio prepararsi un buon pranzetto da asporto ed avere sempre a portata di mano una bottiglia d’acqua o un succo di frutta, accompagnati da uno snack (anche al cioccolato!).

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento