Individuare quale sia il programma per una dieta potrebbe essere complesso, dal momento in cui in circolazione vi sono un numero molto ampio di proposte per regimi alimentari diversi, a seconda delle esigenze del soggetti.

Esistono diete per dimagrire il corpo e perdere quindi il grasso in eccesso, diete per ridurre il gonfiore addominale, diete per combattere la ritensione idrica, diete per disintossicare l’organismo dopo un periodo di eccessi, per un’alimentazione errata magari troppo ricca di grassi, zuccheri, alcool..etc.

In generale comunque bisogna affermare che il programma per una dieta che sia considerabile come ideale sia quello che tiene in considerazione tutte le caratteristiche specifiche del soggetto.

Per tali caratteristiche si intende: il sesso, l’età, il peso corporeo di partenza, la sedentarietà, eventuali patologie passate, eventuali allergie alimentari, tipo di attività lavorativa e quindi il grado di sforzo giornaliero a cui il soggetto si sottopone, sia fisicamente che mentalmente, per calcolare il dispendio di calorie quotidiane.

Stabilire a priori quale è in generale il regime alimentare giusto è impossibile, non come per esempio accade nell’ambito della palestra; ecco l’alimentazione proteica e il body building.

Considerati tutti questi aspetti, il programma di una dieta diventa mirato, in base a ciò che il soggetto desidera.

giusto programma dietaBisogna affermare che, nel caso del desiderio più diffuso che è quello della perdita del peso corporeo in eccesso, ovviamente vi sono dei punti saldi da tenere presenti.

Si dovrebbero ridurre le assunzioni di zuccheri, di grassi saturi, di bevande gassate, tanto per citare alcuni elementi di base.

Nel caso si intraprendesse una dieta ricca di proteine invece le controindicazioni riguardano il pericolo di andare a determinare un affaticamento renale, rischio da non sottovalutare assolutamente.

Se invece si seguisse una dieta ipoproteica, allora il dimagrimento almeno iniziale sarebbe inevitabile ma con gravi scompensi a livello di struttura muscolare, sul lungo periodo.

In definitiva, un programma di dieta valido e sano, dovrebbe innanzitutto essere molto varie, comprendere sia le proteine, che i carboidrati che i grassi stessi.

 

giusto programma dietaInoltre esso dovrebbe essere equilibrato, in modo da non determinare mancanze energetico all’organismo, il quale le usa per il proprio lavoro quotidiano.

Un programma di dieta giusto dovrebbe prevedere almeno cinque pasti, di cui tre sono i fondamentali (colazione, pranzo, cena) e due gli spuntini (a metà mattina e a metà pomeriggio), onde evitare di arrivare ai pasti principali con i morsi della fame e quindi determinare piccole abbuffate che appesantiscono il metabolismo.

L’assunzione di frutta e verdura non deve mancare mai, per l’apporto di vitamine e di sali minerali necessari al corpo. L’acqua dovrebbe essere assunta per almeno due litri al giorno.

Il programma per una dieta dunque, affinché sia ritenuta la più giusta per il mantenimento di un corpo in salute, difficilmente va a limitarsi in monoalimenti o si sostanzia in regole particolarmente restrittive. Al contrario, una dieta tanto più è varia ed equilibrata, tanto più risulta il programma di dieta efficace anche sul lungo periodo.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento