Non esistono formule magiche per ottenere la forma che desideriamo, ma esistono molti consigli per dimagrire, che possiamo seguire per avvicinarci al nostro obiettivo. Alcuni lavorano sull’alimentazione, altri sull’attività fisica che facciamo (o magari non facciamo); e poi ce ne sono altri ancora che lavorano sulla nostra mente, un aspetto che non va sottovalutato perché contare calorie e ridurre le porzioni serve a poco se non scegliamo consigli per dimagrire, che ci aiutino anche a pensare diversamente.

Dimagrire è una questione mentale tanto quanto una questione fisica, ed esistono alcuni trucchi che possiamo mettere in atto perché la nostra mente e il nostro corpo, lavorino per migliorare il nostro aspetto, evitando di farci sentire depressi e tristi. Tra i motivi principali per cui la gente ingrassa, infatti, c’è lo stress che tiene il corpo sempre in allerta e, come ogni altro animale, una situazione di pericolo aumenta il grasso, che il nostro corpo trattiene o cerca di incamerare. Per dimagrire, quindi, la prima cosa da fare è quella di avere una mente positiva.

Lo stress viene spesso dalla mancanza di sonno. Un altro consiglio che ci può servire per eliminare quei chili di troppo, è quindi curare il sonno e cercare di totalizzare almeno sette, otto ore di sonno per notte. Il dormire aiuta, infatti, il cervello a spegnere gli ormoni della fame, il corpo che dorme si sente calmo e pieno, e diminuisce così il rischio di mandar giù quell’ultimo biscotto prima di andare a letto.

Non ti accontenti di semplici consigli o linee guida su come dimagrire? Allora prova con la dieta personalizzata per restare in forma.

Consigli per dimagrire: tutti i trucchi da attuare per tornare in forma

cosa fare per tornare in formaE se il nostro problema sono proprio gli spuntini tra i pasti, c’è un semplice sistema per gestire i momenti in cui allunghiamo la mano e afferriamo un biscotto, o un cioccolatino o una patatina.

Osserviamo quello che mangiamo in una giornata e poi cominciamo ad eliminare una unità di cibo, per esempio un biscotto, segnando su un diario questa nostra attività insieme a ciò che mangiamo, per tenere sempre sotto controllo il cibo.

Avere un riscontro visivo di quello che stiamo facendo, ci aiuterà a non perderci e, segnando i nostri piccoli progressi, ci sentiremo anche più motivati a continuare.

La motivazione è fondamentale. Sapere perché facciamo una cosa, ci aiuta a farla meglio e ci consola nei momenti legittimi in cui sembriamo allontanarci dalla meta, anziché avvicinarci a essa. Può essere molto salutare trovare qualcuno con cui condividere questa esperienza.

Troviamo un amico che venga con noi a passeggiare per esempio, il benessere di un’attività sociale e del contatto umano, porterà altro benessere e tranquillità e una piccola dose di competizione per tenerci attivi.

Mentre lavoriamo sul nostro corpo è molto facile cadere vittima di pensieri negativi, anche e soprattutto se abbiamo un confronto con altri. Perché il percorso che abbiamo intrapreso abbia successo, dobbiamo concentrarsi su ciò che riusciamo a fare, invece di pensare a quello che ancora non abbiamo fatto. Per esempio, pensiamo a tutte le volte che siamo riusciti a tenere il gelato in frigo, anziché quando abbiamo ceduto, e ce ne siamo concessi una bella porzione.

Mente e corpo uniti insieme per vincere i chili di troppo

 

sport e alimentazione sanaSe poi capita di uscire dai binari, siamo umani e fallibili e quindi capiterà. Non dobbiamo condannarci, ma analizzare i motivi per cui non siamo riusciti a resistere a quel pacchetto di patatine. Molte volte, infatti, la fame che ci porta a ingrassare è dovuta a una situazione psicologica poco stabile ed equilibrata. Dobbiamo cercare di risolvere, non tanto i problemi che abbiamo con il cibo, quanto i problemi che cerchiamo di tenere lontano con il cibo.

L’attività fisica è tra i primi consigli che si danno a chi vuole perdere peso, ma non va dimenticato che la perdita di peso non è un qualcosa che avviene all’improvviso e che, soprattutto, non deve avvenire a discapito della salute. Ricordiamo, quindi, sempre di bere o di introdurre comunque liquidi nel corpo.

Un trucco facile è quello di sostituire il pasto serale con una bella zuppa che unisce il benessere delle verdure e dei cereali integrali, con quello dei liquidi. Inoltre, con un pasto liquido, spegneremo l’interruttore della fame lavorando anche su una corretta idratazione del corpo.

Per poter dimagrire davvero dobbiamo anche imparare a dire e a dirci di no. Se usciamo tutte le sere per bere con gli amici, dobbiamo essere consapevoli delle calorie che il nostro cocktail preferito contiene, e imparare a gestire le uscite come piccoli regali, che ci possiamo fare quando arriviamo ad uno dei traguardi che ci siamo prefissati.

Inoltre, organizzare la perdita di peso come una serie di obiettivi, e non come un unico gigantesco traguardo, è importante per non sentirci demoralizzati. I consigli per dimagrire diventano efficaci quando attuati con pazienza, fiducia; e soprattutto accettandoci per quello che siamo.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento