quale alimentazione iperproteicaColoro che si dedicano in maniera costante agli sport di potenza, come la disciplina del body building, necessitano di una massa muscolare che riesca a supportare gli sforzi che vengono eseguiti in tempi brevi e in grande dispendio di energia. L’alimentazione iperproteica in questi casi può sembrare risolutiva.

Il body building nello specifico è una disciplina che mira alla cura della massa muscolare stessa, tramite esercizi di sollevamento pesi e potenziamento costante e continuato. Dunque l’alimentazione iperproteica è importante in simili condizioni.

Non pratichi il body building ma tuo figlio sta ingrassando a vista d’occhio? Ecco quando è indicata la dieta nei bambini.

Gli sportivi quindi che praticano questa disciplina hanno necessità di una alimentazione iperproteica.

Occorre però prestare molta attenzione quando si parla proprio di alimentazione iperproteica.

Infatti è vero che le proteine sono le principali componenti dei muscoli ma è altrettanto assodato che un eccesso di proteine nel sangue finisce per nuocere alla salute, piuttosto che il contrario.

Questo si verifica nella misura in cui un’alimentazione iperproteica finisce per affaticare il lavoro dei reni, con gravi scompensi per tutto l’organismo e relative conseguenze sulla salute fisica.

L’importanza di una dieta che sia corretta determina più della metà del risultato di un body builder.

In generale si può affermare che la dieta per un atleta deve prevedere un’introduzione di proteine pari al massimo a 2 grammi per ogni chilo di peso corporeo, anche 1,7

 

quale alimentazione iperproteicaInoltre un’alimentazione iperproteica aumenta oltre al lavoro renale anche il rischio di tumori, con sovraccarico anche a livello epatico molto dannoso per la salute.

Le proteine non sono delle sostanze dimagranti, questo significa che l’assunzione di una quantità maggiore di proteine a discapito di carboidrati e grassi non determina una perdita di peso grazie a loro stesse.

La perdita di peso è dovuta semplicemente ad una diminuzione eventuale di calorie.

Quindi un’alimentazione iperproteica non è propriamente corretta, neanche per il body building, un regime alimentare equilibrato è sempre il modo migliore per ottenere la forma fisica desiderata mantenendo il corpo in salute.

Considerando che il corpo reagisce alle sostanze ingerite, è sempre opportuno creare un ambiente che sia favorevole per tramutare lo sforzo fisico in muscolo, ecco perché un’alimentazione iperproteica potrebbe risultare invece troppo limitante.

Coloro che fanno sollevamento pesi mangiano anche una serie di uova al giorno e tale tipo di alimentazione è troppo squilibrata ed anche poco gustosa, in quanto finisce per incentrarsi sempre sullo stesso tipo di cibo.

Per ogni sport occorre individuare che sia in linea con lo sforzo fisico richiesto, questo anche in base all’idea di una dieta che sia personalizzata a seconda delle caratteristiche del soggetto.

Per i body builder in particolare, sarebbe sempre opportuno trovare la giusta formula che riesca a coniugare un regime alimentare variegato, equilibrato, con lo sforzo fisico a cui sottopongono il corpo e quindi con l’adeguamento allo scompenso calorico che determinano ogni volta, senza dover ricorrere ad alimentazioni iperproteiche.

1 Commento

Lascia un commento
  • Carlo

    Asking questions are in fact goood thing if you are not
    understanding somethiing totally, however this article gives good understanding even.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento