quali prodotti dimagrantiIn commercio si trovano molti prodotti dimagranti e di vario tipo, sia con origine erboristica che farmacologica. Quelli di tipo farmacologico hanno origine chimica e vengono quindi sintetizzati in laboratorio.

Il procedimento che porta alla realizzazione del prodotto prevede che alla molecola originaria si effettuino delle alterazioni, togliendo, sostituendo, aggiungendo determinati gruppi funzionali. Lo scopo è quello di rendere il farmaco meglio digeribile per l’organismo.

Il medico curante rilascia la ricetta medica che permette l’acquisto del farmaco, ma tale approvazione del medico deve essere ottenuta a seguito di appositi esami del sangue e delle urine, atti a verificare la torrelabilità del soggetto rispetto a questi prodotti dimagranti farmaceutici.

Se non ti piace l’idea di dover utilizzare sostanze di diverso tipo per dimagrire, puoi sempre pensare di seguire una buona dieta; ma esistono le diete efficaci? Ecco quali sono.

Prodotti dimagranti: ecco quali sono quelli chimici

Nell’elenco dei prodotti dimagranti di origine farmacologica si ritrovano: anfetamine che agiscono sul sistema nervoso, diminuendo il senso di fame, prodotti ormonali, diuretici, quelli che agiscono diminuendo la percentuale dei grassi assorbiti ed altri ancora.

I prodotti dimagranti che invece hanno origine erboristica sono quelli a base naturale, le cui sostanze vengono dunque offerte dalla natura e supportano un regime che sia ipocalorico, purché sempre abbinato ad una adeguata attività fisica.

Ad esempio, sostanze naturali molto efficaci per accelerare il metabolismo sono il the verde, il guaranà, il ginseng, anche se, di contro, essi stimolano il contrasto al sonno, quindi non se ne deve mai abusare.

Per quanto riguarda i prodotti drenanti invece le sostanze più idonee sono la pilosella, il tarassaco e l’ananas, i quali coadiuvano l’organismo nell’eliminazione dei liquidi che spesso ci rendono anche gonfi.

 

quali prodotti dimagranti

Invece il glucomannano e il chitosano favoriscono il dimagrimento seppure in maniera indiretta, poiché formano una massa fibrosa nell’intestino, favorendo il senso di sazietà.

Per quanto riguarda invece il microcircolo e quindi un migliore drenaggio con conseguente riduzione delle circonferenze, creme e fanghi agiscono in maniera locale e vanno usati con accuratezza.

Rimane l’affermazione che i prodotti dimagranti, soprattutto quelli naturali, possono dare degli ottimi risultati se abbinati comunque ad un regime alimentare sano ed equilibrato e se accompagnati da una corretta attività fisica, idonea al soggetto specifico.

Comunque rimane il concetto base che per perdere peso il soggetto debba modificare il proprio regime alimentare, altrimenti i prodotti dimagranti da soli non possono dare i risultati sperati.

Non è con la loro assunzione che una persona risolve i problemi relativi ad un aumento del peso corporeo e alla perdita della linea, innanzitutto i cambiamenti devono partire dal soggetto in prima persona e poi egli si può in qualche modo affidare ad agenti esterni, come ad esempio i prodotti dimagranti.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento