Dimagrire la pancia scopri comeA chi non è capitato almeno una volta di guardarsi allo specchio e trovarsi il giro vita un po’ più allargato e i pantaloni più stretti del solito e scomodi da indossare?

Capita purtroppo che i kg di troppo vadano spesso a posizionarsi nella zona dell’addome, creando così le famose maniglie dell’amore che senz’altro sono state ribattezzate in tal maniera per metterci di fronte al fatto compiuto con più dolcezza.

Sorge quindi automatico un pensiero: come fare per dimagrire la pancia e ottenere un ventre più piatto e tonico? E’ davvero necessario ricorrere a diete drastiche e ore in palestra per smaltire i kg di troppo?

Esiste certamente un modo migliore e assolutamente meno faticoso in termini di sforzo fisico e di tempo impiegato. Ci sono molti modi di perdere peso, ed alcuni di questi anche piuttosto starni, per esempio lo sapevi che è possibile dimagrire mangiando dolci? ecco la guida.

Ecco poche e semplici regole per dimagrire la pancia in poco tempo.

Un primo accorgimento da adottare è quello di seguire un’ alimentazione più equilibrata che contenga al suo interno una buona dose di verdure di stagione, fonte di sali minerali e vitamine utili al buon funzionamento del nostro organismo.

A questo basta aggiungere un paio di semplici esercizi, svolti tranquillamente nel proprio ambiente privato, mirati a rinforzare i muscoli della zona addominale e pelvica che richiedono non più di 15 minuti al giorno.

I comuni esercizi svolti per rinforzare la zona addominale prevedono un crunch (sollevamento) da terra, spesso distesi con le gambe piegate e le braccia dietro la nuca. Questo tipo di esercizio sfrutta non più di metà dell’intero raggio di movimento degli addominali.

Esistono invece esercizi più utili e semplici che sfruttano lo sforzo muscolare che si ottiene mantenendo la stessa posizione per qualche secondo.

Bastano due semplici e pratici esercizi per dimagrire la pancia e ottenere una forma fisica duratura.

 

Dimagrire la pancia scopri i segretiUn primo esercizio utile prevede l’utilizzo di una piccola palla svizzera o semplicemente una pila di cuscini ben saldi. Tenendo il sedere appoggiato al bordo della palla o alla pila di cuscini, si distendono le braccia sopra la testa il più in alto possibile tenendole vicino al bordo delle orecchie.

Si effettuano così degli allungamenti indietro con un movimento controllato in modo da distendere la schiena e allungare le mani il più lontano possibile dalla palla.

Da questa posizione, si sale lentamente fino a raggiungere la posizione più alta di massima concentrazione addominale e si rimane fermi per 3 secondi circa.

Nel sollevarsi le braccia non vanno mai oltre alla perpendicolare col terreno.  Si ripete l’esercizio per 10 ripetizioni.

Un secondo e utile esercizio che va ad agire sul muscolo trasverso dell’addome è la comune posizione a quattro zampe, in cui si solleva la schiena respirando profondamente e contraendo la zona addominale.

Attenzione a non inarcare la schiena, il movimento prevede un abbassamento e un sollevamento della zona addominale scaricando il peso su braccia e gambe e senza sovraccaricare la schiena.

Non credete che sia possibile? Dedicate a questi semplici esercizi pochi minuti al giorno e vedrete come è semplice dimagrire la pancia in poco tempo e con un minimo sforzo.

1 Commento

Lascia un commento
  • elio

    Ciao e un esercizio giusto equilibrato ricordiamoci sempre di respirare mentre…

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento