Dimagrire sulla pancia in una settimana non è solo un sogno, si può per davvero. Prova costume che si avvicina? Ciccia sulla pancia che non riesci ad eliminare? Niente paura: ecco dei semplici accorgimenti da seguire per non vergognarsi al mare ed essere sempre al top in ogni occasione. L’ideale sarebbe quello di mantenere un ottimo stile di vita sano per tutta la vita, ma per chi ha una certa urgenza, ecco svelati alcuni consigli utili; è necessario prima di tutto comprendere che si può dimagrire mangiando sano.

Dimagrire la pancia in una settimana, ecco svelati i segreti

cosa fare per dimagrire la panciaLa prima cosa da tener presente, per dimagrire sulla pancia in una settimana, è quella di non catapultarsi sulle diete “da giornale”o “fai da te”; è importantissimo infatti, non alterare il delicato equilibrio del nostro organismo mangiando poco o non mangiando affatto. In questo modo il risultato ottenuto sarà l’opposto di quello che voi sperate! Detto questo un altro punto fondamentale per avere la pancia piatta è quello di fare, anche nella sola settimana, una costante attività fisica e bere molta acqua lontana dai pasti (almeno 2,5 litri al giorno) integrando con qualche tisana drenante o digestiva.

Per vedere la pancia sgonfiarsi in maniera considerevole in una sola settimana è opportuno eliminare alcuni cibi, in primis i legumi, le verdure cotte, il pane e i farinacei in generale, i formaggi e i latticini, gli insaccati e gli zuccheri. Sono invece ideali le verdure crude come i finocchi, i carciofi e gli asparagi che contengono anche un’alta percentuale di acqua, le carni bianche e il pesce e la frutta, quest’ultima da consumare sempre lontana dai pasti, preferibilmente a metà mattina.

Cosa e come mangiare per dimagrire la pancia

dimagrimento localizzato sull'addomeOra che sappiamo cosa mangiare è opportuno sapere anche come mangiare. I condimenti devono essere quasi aboliti del tutto: niente burro, niente o poco sale, e niente soffritti. Si può lasciare invece ampio spazio alle spezie (tranne il pepe) e il limone. Divieto assoluto degli alcolici, soprattutto della birra e dei cocktail superalcolici, e delle bibite gassate o troppo zuccherate come i succhi di frutta. Se potete evitate di bere direttamente dalla bottiglia per evitare di ingerire aria in eccesso e, per lo stesso motivo, gettate nel cestino le gomme da masticare.

Ultimo consiglio, ma non meno importante dei primi è praticare una costante attività fisica. L’ideale sarebbe frequentare sempre una palestra per almeno tre volte alla settimana ma, in carenza di tempo libero e considerando la nostra settimana di riferimento, sarebbe ideale correre o fare una passeggiata a passo sostenuto per almeno mezz’ora. Se la buona volontà non manca, e non deve mancare, alla corsa sarebbe opportuno affiancare almeno alcune serie di addominali.

Questi semplici consigli dovrebbero diventare, più che semplici consigli, un vero e proprio stile di vita. Dimagrire sulla pancia in una settimana è un obiettivo che si raggiunge in modo rapido, ma poi sta a voi riuscire a mantenere la forma fisica desiderata. Gli strumenti ci sono, basta saperli mettere in pratica e i risultati sperati arriveranno sicuramente.

 

1 Commento

Lascia un commento
  • Terence Harvey

    ciao! la pancia è molto soggettivo… per i movimenti…temo proprio che siano movimenti intestinali, è uno scriccioletto di qualche cm non può fare tutto sto’ casino! anche mio marito diceva che sentiva gluglu…abbiamo fatto la prova…poggia pure tu l’orecchio sulla pancia di tuo marito e sentirai gli stessi rumorini! per il sesso non saprei, io non l’ho voluto sapere e quindi non mi sono mai preoccupata di quanto si sarebbe potuto vedere!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento