Molte volte i pasti che consumiamo sono ridotti alla quantità di due al giorno. NIENTE DI PIU’ SBAGLIATO!

Mangiare è una pratica che va suddivisa nell’arco della giornata, attraverso dei pasti che dovranno essere meno ricchi in quantità ma più frequenti. In questo modo l’apparato digerente sarà continuamente sollecitato e la sensazione di fame diminuirà in quanto verranno introdotti con frequenza alimenti buoni e sani; questo è il fulcro dell’argomento dimagrire mangiando.

Ecco quindi come dimagrire mangiando sei volte giorno.

Dimagrire mangiando sei volte al giornoTutto inizia dalla colazione: la colazione molte volte viene saltata, perchè non abbiamo tempo oppure perché il fisico non ci chiede di inglobare sostanze nutritive. Quante volte abbiamo corso con una tazza di caffè e niente altro in pancia verso la fermata dell’autobus?

Una regola importante per dimagrire mangiando può essere rappresentata dal predisporre la sveglia mattutina 10 minuti prima del solito orario. Il sonno non ne subirà conseguenze ed il nostro corpo ne riceverà un gran beneficio.

Preparare una bella tazza di latte magro con cereali ricchi di carboidrati complessi come i fiocchi d’avena, dei corn flakes integrali oppure della crusca darà beneficio alle pareti addominali, bellezza ai capelli e alle unghie ed inoltre si ingloberanno delle calorie utili per l’energia mattutina, e facilmente smaltibili in poco tempo.

Assieme ai cereali integrali via libera ad un vasetto di yogurt e ad un bel frutto. Un pieno di sane vitamine, fermenti naturali e sali minerali già dalle prime ore del giorno!

Una ricca colazione eviterà anche la sensazione di fame che inevitabilmente andrà a sorgere verso le prime ore del lavoro, lo spuntino quindi potrà essere più leggero ed essere rappresentato da un frutto di stagione, pereferibilmente di coltivazione biologica o qualche biscotto preparato da noi con olio di oliva e frutta secca.

All’ora del pranzo, quindi al terzo pasto del giorno, via libera da un piatto di pasta o di riso, condito in modo leggero, con verdure ed olio di oliva crudo. Una porzione di verdura, cruda o cotta a piacere sarà il complemento benefico di un pasto leggero e ricco di carboidrati complessi.

Al pomeriggio sarà buona norma riproporre lo spuntino della mattina, con un frutto, dei biscotti oppure delle fette biscottate integrali con un pò di marmellata biologica senza zuccheri raffinati. Energia per completare la giornata lavorativa e apporto di vitamine, che bel connubio!

Alla sera protagoniste le proteine.

Il pasto serale, il penultimo della giornata, andrà svolto presto, verso le sette e mezzo otto si sera.

Cenare ad ore più tarde andrà ad appesantire l’organismo, a meno che i ritmi della persona non siano molto spostati dal comune. Questo pasto dovrà essere fonte di proteine e vitamine, elementi riposanti e riequilibranti dopo la giornata lavorativa. Via libera quindi a carni bianche come il pollo ed il tacchino, pesce magro, uova con moderazione, latticini magri e legumi, dall’elevato contenuto proteico. Della verdura di accompagnamento sarà importante e benefica.

Ecco che la cena diverrà un momento di ristoro e di preparazione del fisico al ristoro notturno.

Il sesto ed ultimo pasto della giornata potrà essere consumato prima di dormire e dovrà essere composto da alimenti concilianti e preparatori del sonno. Tra di essi possono essere annoverati dei biscotti preparati da noi stessi con elementi naturali e senza zuccheri raffinati. Questi biscotti potranno essere accompagnati da miele o marmellate speciali e consumati con delle tisane benefiche e preparatrici del sonno, contenenti camomilla, vernea, melissa ed altre piante dalle proprietà rilassanti ed antispasmiche.Dimagrire mangiando sei volte al giorno

il riposo troverà delle migliorie, così come il benessere e l’equilibrio di tutto il corpo.

Visto che si può dimagrire mangiando sei volte al giorno?

Sì, perchè seguendo una dieta di questo tipo ed evitando i cibi appartenenti a determinate tipologie ‘inutili’, il corpo, e l’intestino in particolare, saranno costantemente in movimento e ‘punzecchiati’ per bruciare le calorie introdotte.

Inoltre gli alimenti e le sostanze previste da questa alimentazione sono buone e nutrienti, intese in un’ottica di armonia e di ricerca di salute in quanto tutte le sostanze necessarie alla salute vengono introdotte nell’alimentazione e diluite nell’arco della giornata.

 

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento