Esercizi migliori per dimagrire la pancia bassaDimagrire la pancia bassa rappresenta uno degli obbiettivi più difficili da raggiungere, a causa della posizione e della conformità dei tessuti che compongono la pancia stessa. Essi infatti, se non sono sottoposti a tensione, tendono a rilassarsi, creando l’effetto “rotolino”.

Ma la pancia bassa si può dimagrire in modo semplice, a patto che che ci sia molto impegno e buona volontà!

La parte deve essere trattata da due punti di vista, in modo da agire in modo efficace e veloce. Mai come in questo caso infatti una buona e corretta alimentazione deve incontrare lo svolgimento di un’attività fisica mirata, composta da esercizi mirati a rassodare e tonificare la zona di interessa.

Non sei molto portato per le diete? Allora scopri come dimagrire mangiando.

Dimagrire la pancia bassa: ecco alcuni semplici esercizi mirati

Innanzitutto dimagrire la pancia bassa può rappresentare un percorso impegnativo, che però deve essere affrontato con tanto buon umore e con il sorriso sulle labbra. Dotiamoci quindi della nostra musica preferita per un piacevole sottofondo e cerchiamo di indossare abiti e scarpe comode, preferibilmente confezionati in materiali naturali come il cotone o il lino.

Qualora si desideri svolgere gli esercizi nella propria abitazione ci si dovrà procurare un morbido tappettino da appoggiare a terra, ma anche delle candele profumate aiuteranno l’ambiente ad essere confortevole ed accogliente.

Gli esercizi dedicati al dimagrimento della pancia passa devono essere preceduti da almeno trenta minuti di corsa leggera.

 

Non tutti sanno infatti che la corsa rappresenta uno dei metodi di dimagrimento della pancia più efficaci, in quanto le pareti addominali vengono coinvolte in movimenti tonificanti e continui.

Praticare quindi la corsa giornalmente può acellerare i tempi di dimagrimento della pancia bassa in modo esponenziale ed inoltre tutto il corpo ne trarrà un grande beneficio, con la tonificazione delle gambe, delle braccia e dei glutei.

Correre inoltre aiuta l’ossigenazione dell’organismo, il ricambio cellulare e l’eliminazione delle tossine.

ECCO QUINDI TRE SEMPLICI ESERCIZI DA PRATICARE PER DIMAGRIRE LA PANCIA BASSA IN MODO VELOCE E SEMPLICE.

1- In posizione distesa portare le gambe al petto tenendole flesse per almeno dieci volte consecutive. L’esercizio acquista valore se durante il movimento di rientro le gambe vengono allungate e rimangono parallele a terra senza toccare il suolo. La serie di esercizi deve ripetersi per tre volte ma al contempo deve essere spezzata da alcuni minuti di riposo.

2- In piedi a gambe divaricate cerchiamo di girare il busto a destra e a sinistra tenendo le mani sui fianchi in modo molto veloce  e per almeno cinquanta volte consecutive. Questo esercizio così semplice risulta molto utile in quanto va ad agire sulla parete addominale della pancia bassa ponendola in uno stato di tensione.  Anche questo esercizio va ripetuto per una serie di tre volte con una benefica pausa ad intramezzo.

3- Il terzo e ultimo esercizio si basa sul concetto del crunch, l’esercizio dedicato alla cura delle addominale per eccellenza. Da Esercizi migliori per dimagrire la pancia bassadistesi teniamo le gambe flesse ed appoggiate a terra. Cerchiamo di sollevare il busto e, tenendo le mani incrociate sul collo, di toccare con la punta del gomito il ginocchio opposto. In questo modo si effettuerà sia un sollevamento da terra che una torsione laterale.Questo esercizio va ripetuto per una serie di tre volte composte da dieci sollevamenti a destra e dieci a sinistra.

Questa serie di esercizi, nella sua semplicità, si presenta molto efficace in quanto coinvolge la pancia bassa ma anche le pareti addominali, er un’azione di rassodamento davvero completa.

Dimagrire la pancia bassa diventa quindi semplice a patto che vi sia costanza nella corsa e nello svolgimento degli esercizi.

Le tecniche, per dimagrire la pancia bassa, devono comunque essere abbinate ad un’alimentazione corretta, mirata allo sgonfiamento della zona trattata e soprattutto benefica per tutto l’organismo.

Durante gli esercizi sarà utile bere molta acqua minerale e integrare i liquidi anche attraverso tisane benefiche consumate fredde. Molte sono le erbe dal potere drenante e sgonfiante. Tra esse la menta piperita può inoltre tenere sotto controllo gli spasmi muscolari che possono insorgere nelle prime fasi dell’allenamento.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento