La popolarità del metodo fitoterapico e dei rimedi a base di erbe nel mondo è vertiginosamente cresciuto negli ultimi anni, così come sempre più persone si rendono conto che tali rimedi fitoterapici possono essere utilizzati al posto dei farmaci convenzionali per il trattamento di alcune patologie mediche.

Il metodo fitoterapico sta diventando sempre più popolare come miglioramento di analisi e di controllo della qualità della vita. I progressi della ricerca clinica mostrano sempre più spesso il valore del rimedio fitoterapico nel trattamento e nella prevenzione delle malattie, col vantaggio di come trattare il problema senza tutti gli effetti collaterali che sussistono, invece, con molti farmaci.

Quindi è chiaro che il metodo fitoterapico funziona veramente, ecco quando.

Il metodo fitoterapico è usato per trattare molte condizioni.

curarsi rimedi fitoterapiciTra le principali, l’asma, gli eczemi, la sindrome premestruale, l’artrite reumatoide, l’emicrania, i sintomi della menopausa, la stanchezza cronica, la sindrome del colon irritabile, la tosse e addirittura il cancro.

Essi sono utilizzati anche come integratori per sopperire alle carenze nutrizionali del corpo, come agenti di disintossicazione e come un modo per prevenire le malattie.

Secondo una ricerca fatta dalla Fit & Health negli Stati Uniti, si stima che quasi l’ottanta per cento della popolazione mondiale utilizza rimedi fitoterapici per alcuni aspetti dell’assistenza sanitaria primaria e negli Stati Uniti, più di 1.500 prodotti vegetali sono venduti come integratori alimentari.

Ma facciamo molta attenzione nell’utilizzo di un metodo fitoterapico.

 

rimedio fitoterapico funzionaA volte una pianta potrebbe essere altrettanto utile in diverse forme. Ma a volte non lo è. Ad esempio, il cardo mariano ha potenti poteri disintossicanti: quindi se un paziente sfortunato ingerisce accidentalmente un fungo velenoso, una sostanza chimica estratta dal cardo mariano, chiamato silimarina, può salvarlo.

Qui sta il trucco: la silimarina non è solubile in acqua. In questo caso, quindi, per far sì che il cardo funga da corretto rimedio fitoterapico con la sua silimarina, si dovrà usare un cardo mariano tintura, se si desidera utilizzare per il detox, mentre non sarà molto utile in infusione.

Naturalmente, ciò non impedisce a nessuno di vendere tisane disintossicanti a base di cardo mariano.

Infine, non ci stancheremo mai di ripetere questo concetto: alcuni rimedi fitoterapici, alcune erbe sono sicuri per tutti, sempre. Ma alcuni non lo sono.

Come osserva la WebMD, ad esempio, l’iperico ha guadagnato popolarità come un antidepressivo naturale, ma non tutti sanno che interferisce con alcuni farmaci da prescrizione.

Mentre la maggior parte degli ingredienti dei prodotti presenti sugli scaffali dei negozi sono generalmente sicuri, è meglio fare un po ‘di compiti a casa in anticipo, soprattutto se avete intenzione di far assumere un rimedio fitoterapico ad un bambino o usarlo durante la gravidanza o l’allattamento.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento