la medicina alternativa può aiutare a combattere l'eiaculazine precoceLa medicina alternativa può rappresentare un valido aiuto nel risolvere l’eiaculazione precoce.  Gli aspetti che interessano questa malattia non si limitano, infatti alla parte fisica, ma interessano soprattutto la sfera psicologica e affettiva della persona. Sotto questo punto di vista le pratiche alternative seguono un approccio completamente diverso dalla medicina tradizionale.

Mentre essa mira a guarire i sintomi della malattia, la medicina alternativa chiede di comprendere le cause profonde della stessa, ponendovi rimedio in modo radicale o addirittura convertendole in punti di forza. Un approccio così profondo può non solo risolvere il problema alla radice, ma rendere conscio chi soffre di eiaculazione precoce di problemi magari sopiti, i quali chiedono di affiorare e di essere sconfitti una volta per tutte.

Questi metodi alternativi sono da molti utilizzati nell’ambito di diverse malattie dell’uomo, sia di carattere fisico che psicologico, ecco per esempio la medicina alternativa per le malattie delle ossa.

La medicina alternativa può aiutare a combattere l’eiaculazione precoce?

La risposta è sì. Si sono registrate casistiche di pazienti i quali hanno preferito affidarsi a cure naturali, evitando di incorrere a farmaci per curare la malattia. Va notato che le pratiche alternative chiedono in questo caso di essere duplici, in quanto una parte deve lavorare sul risvolto psicologico, mentre l’altra deve interessarsi della parte più fisica.

Per quanto riguarda la parte psicologica, un valido aiuto può giungere dall’ipnosi oppure dalla pratica della metamedicina. Queste terapie alternative mirano infatti a ‘scavare’ nel passato del paziente, portando alla luce traumi nascosti oppure delle situazioni bloccanti che avvengono nel loro presente. Nel particolare la metamedicina può aiutare a comprendere quali siano le situazioni e le persone che non vogliamo accanto. Le ragioni vanno ricercate sotto molteplici punti di vista, ma la coscienza dei propri limiti si trasforma in questa particolare terapia in punti di forza incredibilmente efficaci.

Una volta compresi i risvolti psicologici, il cammino verso la guarigione deve affidarsi a terapie quali l’omeopatia e la fitoterapia, le quali hanno saputo curare con efficacia il problema in molti casi. Non va mai dimenticato che le pratiche naturali sono più lente nell’efficacia rispetto ai farmaci tradizionali. Il loro approccio olistico permette però una funzione profonda e duratura e soprattutto desiderano sconfiggere il problema per sempre.

Quali sono i rimedi naturali più efficaci contro l’eiaculazione precoce?

 

sconfiggere l'eiaculazione precoce con la medicina alternativa è possibileLa fitoterapia sviluppa il concetto di cura su un’azione mirata al rilassamento. In questo caso vengono consigliate le assunzioni di piante dal potere calmante ma al contempo capaci di mantenere una certa lucidità mentale. E’ questo il caso della valeriana e della passiflora, impiegate con successo per la loro azione profondamente calmante e rilassante.

Per ricercare vigore e energia, la fitoterapia consiglia l’assunzione di ginseng e di ecchinacea, i quali riescono a fornire una tipologia di energia più mirata a potenziare il flusso sanguigno.

L‘omeopatia, medicina particolare nella sua composizione, propone il Selenium 9CH, preparato granuloso da sciogliere lentamente sotto la lingua. Come per la fitoterapia, anche l’omeopatia desidera che il paziente venga dolcemente sedato, per permettere un rilassamento nervoso e muscolare più efficace. Quando il fisico si presenta calmo anche gli impulsi possono essere di conseguenza più controllati.

Non ci si deve mai dimenticare che una buona alimentazione può aiutare in modo significativo a combattere l’eiaculazione precoce, così come lo svolgimento di una corretta attività fisica. Mangiare sano significa sentirsi energetici, in perfetta forma e pieni di voglia di fare. Un corretto apporto di vitamine, assunte con la frutta e le verdure fresche, può aiutare a bilanciare l’organismo, così come evitare uno scorretto stile di vita si pone come regola fondamentale per raggiungere lo scopo.

Anche se può sembrare all’apparenza difficile, gli alcolici, le sigarette e le abitudini sedentarie devono essere abbandonate, a favore di un regime alimentare equilibrato e al consumo di alimenti positivi ed energetici. Alcool e sedentarietà sono amici dell’eiaculazione precoce, in quanto non permettono una corretta funzione del sistema ematico, donano una sensazione di benessere effimera e non certo prolungata nel tempo.

Svolgere della costante attività fisica aiuta infine a rigenerarsi, eliminando le tossine in eccesso e permettendo ai tessuti di rigenerarsi. Una semplice regola si basa su fattori puramente estetici. Una corretta alimentazione e dell’attività fisica porteranno il corpo a diventare obiettivamente più bello nell’arco di poche settimane. A ciò seguirà un aumento esponenziale dell’autostima e una conseguente sicurezza acquisita sotto il punto di vista sessuale.

Nessun farmaco può fare tanto e se a ciò si abbianano i benefici della medicina alternativa, il percorso può essere solo in discesa e portare verso una guarigione ragionata, lenta ma sicuramente duratura nel tempo.

 

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento