Ti ricordi cosa stavi facendo dieci anni fa?
Forse così su due piedi la tua risposta è “No…dieci anni fa??? E chi si ricorda?”
Io dieci anni fa non ti conoscevo, ma so che molto probabilmente eri emozionato, pieno di idee, sogni e speranze.
Perchè ne sono così sicura?
Dieci anni fa era il 1999, eravamo a 15 giorni dal nuovo millennio.
Ognuno di noi rifletteva su cosa questo capodanno avrebbe portato, si sognava una grande svolta.
Cosa volevi dal 2000? Cosa volevi da quel nuovo millennio che stava per iniziare?
E ora, dopo 10 anni, a che punto sei? Hai realizzato una parte di quei sogni?
Hai cambiato il lavoro che ti stressava e ti occupava tutta la giornata?
Ti sei sposato e hai creato una famiglia?
Ti sei preso cura di te, hai fatto ginnastica come ti eri ripromesso?
Hai seguito i tuoi sogni e soprattutto hai agito per cambiare la tua vita in questi anni?
Solo tu sai la risposta.
Si, lo so, dopo qualche mese che andavi in palestra ti è venuto il raffreddore e poi non hai più ripreso….
Si, lo so, hai iniziato a cercare un posto di lavoro migliore, ma poi dopo un paio di colloqui che hai fatto hai iniziato a pensare che dopo tutto avevi un lavoro e che potevi andare avanti.
Si, lo so, dopo che hai lasciato il tuo ex ragazzo non hai più voluto uscire con altri uomini…

Insomma…. mi stai dicendo che avevi ottimi motivi per rinchiudere il tuo sogno nel cassetto.

E ora tra qualche giorno, inizia un nuovo anno, inizia il 2010 e tu ancora una volta sei pronto a sognare qualcosa di diverso per questo anno tutto nuovo.
A me è sempre piaciuto avere l’agenda dell’anno nuovo, un foglio dedicato ad ogni giorno, un foglio bianco da riempire con i propri sogni, per arrivare a fine dicembre, riguardare le pagine indietro e dire “Che anno pieno di avventure, di sogni, di traguardi! Quest’anno l’ho davvero vissuto!”
La tua agenda del 2009 com’è???
Forse i primi fogli sono pieni, scritti fitti fitti, pieni di colore e speranza ma poi ogni tanto sbuca un foglio bianco, e poi un altro…poi una settimana… un mese…. se guardi bene forse negli ultimi mesi è rimasta bianca…
Se pensi che sia uno spreco buttare un’agenda quasi tutta bianca,allora renditi conto che è ancora più triste passare un anno senza lavorare per realizzare un sogno,sprecare un solo giorno della propria vita rimandando le azioni che ti porteranno verso il tuo obiettivo.

Non preoccuparti! Succede a tantissime altre persone!!!
Quello che io voglio è che tu prenda in mano l’agenda della tua vita, il tuo prossimo anno, un anno tutto nuovo e che tu viva intensamente ogni giorno.
Prendi l’agenda e inizia a scrivere le date importanti per te, come le vuoi festeggiare?

Come festeggerai San Valentino? Come sarà il tuo partner? Dove festeggerete?
Come festeggerai Pasqua? In viaggio? Dove vorresti andare? Con chi?
Quando partirai per le vacanze estive? Dove andrai? Ti piacerebbe una crociera di un mese? O preferisci andare a scalare le montagne più belle? Vuoi andare all’estero? In che stato??
E il tuo compleanno?? Cosa vuoi come regalo di compleanno? Cosa vuoi fare di speciale in quel giorno?
E Natale del prossimo anno?

Smetti di leggere. Prendi l’agenda e inizia a scrivere cosa vuoi e entro quale data lo vuoi raggiungere.
Inizia a prepararti con entusiasmo al nuovo anno.
E al due gennaio, quando ti sveglierai, ti ricaricherai di entusiasmo perchè avrai davanti a te una nuova stupenda giornata da creare.
E così i giorni successivi, le settimane successive, i mesi successivi.
Ogni giorno è un giorno vuoto, pronto per essere disegnato.
Spetta solo a te decidere come viverlo.

Si, lo so una parte di quelle ore è dedicato al lavoro, ma ricordati che il lavoro può essere vissuto come un sacrificio o come una gioia, con tristezza o con passione.

Voglio che tu ora, in questo momento, decidi di rendere speciale il prossimo anno, di fare in modo che in ogni giorno ci sia un motivo per essere felice, un sorriso.
Sai cosa significherebbe?
365 sorrisi, un sorriso è un secondo della tua vita, pensi di poter dedicare circa 6 minuti durante l’anno a sorridere?
Io sono certa che ce la puoi fare!
Sai che con il tuo sorriso potresti cambiare la giornata a una persona? In questo caso potresti rendere felici ben 365 persone in un anno!

2 Commenti

Lascia un commento
  • star22

    siete meravigliosi

    Rispondi
  • anna

    Certo che mi ricordo di 10 anni fa, noi romani ci stavamo apprestando ad accorgliere il Giubileo, noi laziali festeggevamo i 100 anni della SS Lazio 1900 e poi vincevamo lo scudetto.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento