Leadership e seduzioneLa leadership è un fattore condizionante degli equilibri di un gruppo. Ma può avere delle influenze anche per quel che riguarda la seduzione? Sì, e molto più di quanto pensi. A livello inconscio infatti, a causa di un istinto mai perduto che tende a favorire l’evoluzione della specie, tendiamo ad essere più attratti da individui circondati da un allure positivo, vincente, rassicurante. In una parola, dai leader.

Un uomo che irradia sicurezza e determinazione ha sicuramente più fascino di chi invece si mostra debole e insicuro. La leadership in questo senso permette di far emergere la parte migliore di sé, e di puntare i riflettori su tutto ciò che di positivo un individuo può dare, dimostrandosi un ottimo punto di partenza quando si vuole sedurre una donna (o un uomo).

La leadership è utile in diverse sfere della vita dell’uomo, da quelle emozionali fino a quelle lavorative e comunicative; scopri la leadership per parlare in pubblico, ecco come funziona.

Leadership e approccio seduttivo

I più esperti dongiovanni, quando individuano un “bersaglio” si comportano come dei veri e propri leader che perseguono un obiettivo. Cercano prima di tutto di avere un approccio positivo verso il loro progetto, studiano l’ambiente e le condizioni, pianificano la strategia più adatta e, infine, vanno a segno.

Come un leader, chi vuole eccellere nell’arte della seduzione deve imparare a giocare secondo regole ben precise, e senza lasciare mai nulla al caso. Abbigliamento, modo di parlare, tipo di approccio, comunicazione non verbale, tempistica, tutto deve essere studiato al fine di ottenere il miglior risultato possibile.

Attenzione però a non peccare di presunzione: sicurezza in sé stessi non significa egocentrismo o egoismo. È importante lasciare il giusto spazio anche al partner, così che possa sentirsi a suo agio ed esprimersi con serenità. Oltre ad ottenere dei feedback in più per proseguire nel tuo “percorso seduttivo”, eviterai di passare per uno sbruffone interessato solo ad aggiungere una “x” alla sua lista.

Il leader in azione

 

Leadership nella seduzioneCome fare quindi per comportarsi come un leader seduttivo? Fattore importantissimo è la comunicazione. Cerca di capire che tipo di persona hai davanti, e sviluppa il tuo approccio in base ai segnali che ti invia: se sarai ricettivo, potrai capire se stai sbagliando ed eventualmente modificare la tua strategia senza perdere punti.

Cura il tuo linguaggio: devi apparire sicuro di te, affidabile e divertente, devi insomma invogliare chi hai davanti a utilizzare tempo prezioso per poterti conoscere meglio. Niente parolacce o battute volgari! Trova il modo per essere arguto, brillante e intelligente, senza però mostrarti saccente o noioso.

Infine, non farti mai demoralizzare da un due di picche! Ogni leader sa che una sconfitta non è un fallimento, ma un’importante occasione per imparare dai propri errori e non ripeterli. Alla base di ogni leadership deve esserci sempre una buona dose di ottimismo, così che non ti manchino mai motivazione e voglia di eccellere.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento