I difetti della leaderhip autoritariaLa leadership autoritaria è uno stile che adotta uno stretto controllo sulla forza lavoro e motiva i membri del gruppo attraverso l’applicazione di regole rigorose, che prevedono premi o sanzioni a seconda che vengano rispettate o meno. La parole del leader è sempre quella definitiva, e i collaboratori non sono tenuti a metterla mai in discussione.

Data la forte disciplina che la caratterizza, la leadership autoritaria è più efficace in situazioni in cui il controllo è essenziale e non è previsto nessun margine di errore, come per esempio in ambito militare.

Tuttavia può dimostrarsi valida anche in contesti aziendali in cui il personale è ancora inesperto e richiede un monitoraggio continuo per poter acquisire familiarità con le mansioni da svolgere; alcuni confondono questo tipo di leadeship con un altro relativo al carisma, ma si tratta di ben altra cosa; ma allora cosa è la leadership carismatica?

I limiti della leadership autoritaria

Questo tipo di leader ha il “potere” di demoralizzare molto rapidamente la sua forza lavoro se inizia ad essere considerato troppo tirannico e inflessibile, causando inconvenienti anche pesanti, decremento delle performance lavorative e assenteismo, oltre a generare forte tensione all’interno del gruppo.

I leader autoritari dovrebbero mantenere un equilibrio positivo tra il conseguimento dei risultati e il mantenimento di buoni rapporti con il personale. Per questo motivo è bene evidenziare sempre quando un collaboratore emerge per il suo buon operato o quando l’intera squadra raggiunge un obiettivo importante, non solo concedendo premi di tipo economico, ma anche gratificazioni a livello personale.

Un elemento importante in questo tipo di leadership è la comunicazione, che deve sempre essere comprensibile e precisa, non lasciando margini per interpretazioni differenti. Non essendo previsto un dialogo tra gruppo e leader, è necessario che quest’ultimo stabilisca con chiarezza cosa si aspetta da ciascun membro del gruppo, quali risultati vuole ottenere e come deve essere impostato il lavoro. Diversamente, non sarà possibile per il leader obiettare che il lavoro non è stato svolto nel modo giusto, e il sistema premio-sanzione non potrà essere adottato.

L’importanza del rapporto con i membri del gruppo

 

Gli svantaggi della leadership autoritariaUna leadership davvero efficace deve essere pronta ad ascoltare i feedback di tutti i membri del gruppo, anche nel caso di critiche e lamentele. Ignorare questo aspetto porta ad un clima di tensione intollerabile che può degenerare in un vero e proprio sabotaggio del progetto comune.

Al contrario, se un leader, per quanto autoritario, si mostra aperto al confronto e in grado di valorizzare le opinioni dei suoi collaboratori, non solo avrà a disposizione un serbatoio di idee più ampio, ma ne guadagnerà in stima e fiducia, essenziali per poter guidare un gruppo.

La leadership autoritaria al cento per cento è uno stile destinato a scomparire nei prossimi anni per far posto ad approcci più cooperativi, flessibili e dinamici.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento