Tre consigli per capire la Legge AttrazioneMolti fra di voi si saranno già interessati a tale meccanismo universale, La Legge di Attrazione, ma in tanti ancora, immaginiamo, avranno trovato incredibili difficoltà nel riuscire a portare la grande verità che tale legge proferisce nella propria vita.

Qui, dunque, vi presentiamo 3 consigli utili affinché il vostro approccio con la Legge di Attrazione sia più facilitato e più naturale possibile, in maniera che in breve tempo possiate cominciare a percepire fra le vostre mani le redini della vostra vita; ma è tutto vero o si tratta di una bufala mondiale?

La Legge di Attrazione e la chiarezza del nostro sentiero

Quando c’è una meta, anche il deserto diventa strada

L’antico detto Tuareg con il quale abbiamo iniziato il nostro paragrafo, non è stato messo lì a caso, in quanto il primo dei nostri tre consigli che desideriamo offrirvi, al fine che la Legge di Attrazione possa rivelarsi più facilmente a voi, riguarda la chiarezza dei nostri obbiettivi.

Infatti, prima di poter ottenere qualcosa, attraverso azioni e sforzi, dobbiamo sapere però che cosa vogliamo veramente. In poche parole, tutti noi abbiamo moltissimi desideri, ma per fare in modo che almeno qualcuno di essi si avveri, dobbiamo in principio decidere cosa è priorità per la nostra vita e la nostra gioia.

Importante ricordare, poi, che la nostra mente è estranea al concetto di negazione, ovvero, quando decidiamo il nostro sentiero da seguire, è molto importante pensare a ciò che si vuole, non  a ciò che NON si vuole, in quanto tutto ciò che risiede nella nostra mente non può essere negato.

Visualizzare l’obbiettivo per Attrarlo verso di Sè

Cosa voglio?Una volta che abbiamo focalizzato il nostro desiderio, per far sì che la Legge di Attrazione entri a far parte della nostra vita bisogna fare un altro passo, ancora più arduo: la visualizzazione del raggiungimento del nostro obbiettivo.

Con visualizzazione non intendiamo semplicemente il classico sogno ad occhi aperti dove immaginiamo successi, onori e guadagni, ma un vero e proprio esercizio di autoconvincimento che la nostra missione sarà portata a termine senza alcuna ombra di dubbio.

Tutte le volte che capita un ostacolo o un intoppo, è bene fare in modo che la nostra mente razionale venga subito zittita, in quanto grande nemica dell’autoconvincimento, per questo consigliamo, in tali casi, un breve momento di raccoglimento e relax, in maniera che la visualizzazione possa essere ripristinata.

Raccontarsi il proprio futuro

L’ultimo dei nostri consigli riguarda la nostra potenzialità intrinseca di scrivere il copione della nostra stessa vita.

Infatti, dopo aver capito cosa desideriamo ed averlo ben visualizzato nella nostra mente, per far sì che la Legge di Attrazione faccia il suo lavoro, attraendo verso di noi la realizzazione dei nostri desideri, dobbiamo divenire gli unici sceneggiatori della nostra vita.

Le parole sono simboli dotati di un enorme potere, in grado di ammaliare, far soffrire, commuovere ogni singolo essere umano su questa terra. E nessuna parola è più potente di quella che viene proferita dalla nostra stessa vocina all’interno della nostra testa.

Una volta che sapete cosa volete e riuscite a vederlo di fronte a voi, raccontatevi come volete che le cose vadano, fatevi un vero e proprio film dentro la vostra testa e fatelo sempre più spesso perché, una volta che avrete interiorizzato il vostro personale racconto, lo seguirete inconsciamente come se fosse appunto un copione di scena.

I nostri consigli ovviamente non sono gli unici affinché possiate cominciare al meglio il vostro approccio con la Legge di Attrazione ed il suo funzionamento, ma speriamo con tutto il cuore che vi siano utili e che possiate trovare tutti la vostra strada.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento