La Verità del Libro The SecretIl Libro The Secret non è stato un semplice fenomeno editoriale di enorme portata ed importanza, ma la riscoperta di una verità molto antica che, finalmente, grazie all’autrice Rhonda Byrne è stata rivelata alle masse, al fine di rendere l’uomo padrone del proprio destino.

Grazie al Libro The Secret, infatti, migliaia anzi, milioni di persone hanno sostenuto come la loro vita sia cambiata radicalmente in positivo a causa della scoperta della Legge di Attrazione, i cui enunciati sono descritti proprio all’interno di tale manoscritto.

Le tre vie descritte dal Libro The Secret

Tentando di semplificare la lettura di tale opera, partiamo col sottolineare quelle che sono le tre vie o punti fondanti che in esso sono stati descritti. E’ infatti attraverso di essi che la legge di attrazione può essere sempre più compresa anche dalla mente più semplice.

Il primo di questi punti descritto dal Libro The Secret sostiene il principio di Indifferenziazione Mentale, ovvero quel meccanismo attraverso il quale il nostro cervello non fa distinzioni etiche o morali delle immagini che percepisce, memorizzandole semplicemente insieme al nostro stato d’animo.

Il secondo punto poi approfondisce il concetto fondamentale che la mente non è programmata quadrimensionalmente, come in realtà la maggior parte di noi crede, cioè non considera la realtà né dal punto di vista dello spazio né da quello del tempo.

La mente, infatti, immagazzina un enorme numero di informazioni al secondo, senza mai, come fa invece il nostro computer, segnalare data, luogo ed ora nella quale sono avvenute.

Il Libro The Secret poi ci fornisce una terza e, probabilmente, più importante verità e cioè quella che il nostro cervello non conosce il concetto di Negazione. Infatti, noi non possiamo NON pensare un qualcosa, perché quando tentiamo di farlo ecco che la mente ha già ripreso il concetto.

Il Non Pensare non esiste, perché noi non pensiamo solo ciò che non conosciamo o che non è ancora avvenuto.

Non c’è passato, non c’è futuro, c’è solo l’attimo presente

Niente passato, niente futuro, solo presenteCome spiegano il Libro The Secret ed i maestri Zen, la nostra mente perde il controllo quando entra nella sfera dell’inconsapevolezza, ovvero quando si distacca dal momento presente. Infatti la mente è uno strumento di adattamento all’ambiente e non un archivio di momenti passati e previsioni future.

Se capiamo ciò, allora ecco che la legge di attrazione descritta nel Libro The Secret ha già fatto molto per noi, in quanto, se veramente abbandoniamo la memoria remota (riversa verso il passato ed il futuro) ecco che le paure ed i pensieri negativi spariscono immediatamente.

Concentrarsi su ciò che facciamo anche nell’ambito dell’amore, ecco il primo vero passo che può portarci verso la nostra evoluzione. Quando noi facciamo qualcosa, ovviamente, lo facciamo per un fine, uno scopo, un guadagno anche, dunque perché fare una cosa per poi pensare o, addirittura, credere che andrà male?

Il Libro The Secret è molto chiaro su questo: pensate positivo, significa pensare naturalmente. Pensare positivo significa FARE e quando siamo concentrati su questo FARE, le cose non possono che andare per il verso giusto.

Come dicevano infatti i primi monaci Zen:

Lotta con tutti i pensieri estranei. Tieni la tua mente su ciò che stai facendo, sia esternamente che internamente.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento