Gli strumenti del marketing online al servizio delle imprese

Il marketing online è uno strumento moderno dalle enormi potenzialità soprattutto per il mondo del business. Per sfruttarlo al massimo è importante conoscerne le caratteristiche principali.

Lo sviluppo del marketing online avviene attraverso il canale web: grazie ad internet è possibile studiare il mercato nel minimo dettaglio, migliorare i rapporti commerciali (trovando ad esempio fornitori più convenienti) e curare la pubblicità, la distribuzione, il rapporto con i propri clienti.

Nel marketing online, sono anche diffuse le attività di ninja marketing, ecco come funziona.

Ecco gli strumenti del marketing online

Il principale mezzo di comunicazione è il sito internet, che coincide con la vetrina ufficiale dell’impresa e si occupa della sua promozione. Con il sito web si attirano visitatori interessati ad un determinato servizio o prodotto.

Le pagine web possono essere impostate a scopo informativo, blog interattivo o vero e proprio negozio online. In tutti i casi è fondamentale che il website abbia la massima visibilità possibile: questo scopo viene attuato grazie alla consulenza di esperti nel posizionamento sui principali motori di ricerca.

I siti con più visitatori, infatti, sono quelli che compaiono tra i primi risultati per quella specifica chiave di ricerca (parole chiave che rimandano ai prodotti o ai servizi). Il sito può essere ulteriormente diffuso con scambio link, banner, inserimento in directory, link a pagamento.

I testi del sito web devono essere particolarmente curati: concetti chiari, scritti in maniera corretta e piacevole e soprattutto pertinenti alla ricerca dell’utente.

Email e social network: quanto è importante un messaggio personalizzato

 

Raggiungi nuovi clienti con il marketing sul webUn altro interessante strumento del marketing online è l’email marketing: attraverso la posta elettronica si effettua una comunicazione mirata verso un determinato target di destinatari. L’email marketing ha sia uno scopo informativo che di fidelizzazione, ma può anche servire per contattare nuovi potenziali consumatori.

Quando si devono contattare migliaia di indirizzi, è impensabile gestire ogni cliente singolarmente: esistono a questo proposito dei software che personalizzano il testo in base a database personalizzabili.

Questi programmi sono anche in grado di tenere traccia del comportamento del consumatore dal momento in cui riceve (o non riceve) la posta elettronica, memorizzando i link visitati o se la mail viene eliminata prima ancora di essere aperta.

Il marketing via web si affianca al tradizionale marketing offline, garantendo un pubblico più diversificato e raggiungibile attraverso investimenti notevolmente ridotti. Un esempio molto chiaro è quello del negozio online (e-shop): i clienti possono direttamente scegliere, acquistare e ricevere prodotti e servizi, senza vincoli di orario e senza muoversi da casa.

Il marketing online si appoggia sempre di più ai social network: si tratta di comunità virtuali in cui ogni giorno milioni di persone sono in contatto tra loro ed esprimono opinioni, condividono link e manifestano le loro preferenze. Attraverso questi siti sociali, come Facebook, Youtube, Twitter, ogni azienda può instaurare un rapporto diretto con il proprio cliente, in tempo reale.

Il mondo social è fondamentale per operare valutazioni in merito a feedback e tendenze: anche eventuali opinioni negative possono essere gestite e risolte a proprio favore, dimostrando capacità di ascolto e problem solving.

Una critica negativa non adeguatamente ascoltata, rischia sulla rete di essere amplificata nel giro di pochi minuti, diventando incontrollabile. Ecco perché le aziende affidano la gestione del marketing online a figure professionali, in grado di intervenire prontamente in caso di necessità.

Con il marketing online, le strategie di sviluppo d’impresa trovano uno strumento straordinario, in grado di ottimizzare i costi e soprattutto i profitti.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento