Strategie di marketing per aumentare i tuoi profittiCome si differenziano le strategie di marketing? Se hai bisogno di alcuni suggerimenti per affinare le strategie di marketing della tua attività, leggi questo articolo fino alla fine.

Anche se non ti avvali di professionisti esterni o semplicemente se hai desiderio di saperne di più sull’argomento, le seguenti osservazioni potrebbero esserti di ispirazione o di aiuto per impostare un piano promozionale; ma quali sono le migliori strategie di marketing?

Innanzitutto diciamo che le strategie di marketing si differenziano tra loro in base al prodotto o al servizio che dobbiamo promuovere, in base al target di consumatori che abbiamo intenzione di raggiungere e anche dal budget di spesa a nostra disposizione.

Alcuni tipici media del classico marketing offrono una grande visibilità ma comportano spese elevate: si tratta ad esempio di spot in tv, stampa, cartellonistica. Questo tipo di mezzi pubblicitari inoltre ha lo svantaggio di raggiungere qualsiasi tipo di pubblico indipendentemente dai gusti personali.

Parte dell’investimento sarà quindi rivolto a persone non interessate a ciò che vogliamo comunicare e quelle interessate non potranno essere distinte o seguite successivamente per determinarne il comportamento d’acquisto.

Il web marketing rappresenta una risposta importante e conveniente a questo tipo di considerazioni: si tratta infatti di una scelta che offre enormi potenzialità. Grazie ad internet possiamo scegliere i consumatori destinatari della nostra promozione e soprattutto possiamo tenere traccia dei loro successivi comportamenti, ottimizzando la spesa (che risulta comunque decisamente più bassa rispetto ai classici tools promozionali prima citati).

Le strategie di marketing moderno si basano sulla forza di internet

A seconda delle caratteristiche della nostra attività, sia che vendiamo un servizio o un prodotto, dobbiamo innanzitutto conoscere i vari social network ed individuare quelli più adatti in cui radicare la nostra presenza, focalizzando le forze sugli strumenti più funzionali.

Facebook ad esempio è il social network attualmente più sviluppato per il marketing moderno, sia per il numero di utenti che quotidianamente ne fanno uso, sia per tutto ciò che offre: ogni iscritto può esprimere il proprio gusto, le proprie opinioni, può condividere post, articoli, recensioni, immagini, video e così via.

Facebook è un canale ideale per la gestione delle inserzioni e delle compagne pubblicitarie: un apposito strumento ci consente di predeterminare il budget e di raggiungere solo il tipo di cliente richiesto, selezionato in base a sesso, età, residenza, preferenze. In questo modo tutta la spesa è veicolata esclusivamente ad un target mirato: anziché “sparare nel mucchio“, scegliamo chi potrà interagire con la nostra comunicazione, per un ottimizzato ritorno economico.

Facendo un esempio, se la mia è un’attività di servizi (parrucchiera, toelettatore) oppure sono un negoziante che vende prodotti ma non attraverso internet, la pubblicità deve essere concentrata entro un certo raggio di chilometri: per quanto io pratichi degli ottimi prezzi, è inutile inviare le offerte del mio salone di bellezza a ragazze e ragazzi che abitano a 100 chilometri di distanza dalla mia attività.

Anche il sito web è un importate strumento di marketing, una sorta di biglietto da visita in cui possiamo presentare la nostra azienda, i collaboratori, i clienti già acquisiti, le schede dettagliate dei prodotti o servizi offerti ed eventualmente la loro vendita diretta (e-shop o negozio elettronico).

Lo stesso Youtube può rappresentare un’interessante scelta a livello promozionale. Per comprenderne la potenzialità, basta pensare ad una palestra che deve vendere dei corsi di danza, raccogliendo più adesioni: caricare su Youtube dei video con le lezioni può rendere la proposta molto più visibile, praticamente a costi pubblicitari azzerati.

Il marketing ha lo scopo di fidelizzare il cliente acquisito

 

Marketing e web, il binomio vincente per il tuo businessUno degli obiettivi più importanti del marketing è che il cliente diventi e rimanga fedele al marchio: questo spiega il motivo per cui tante aziende cercano di personalizzare le offerte e i servizi. Inoltre la tendenza a diversificare corrisponde anche all’esigenza di raccogliere quanto più possibile dati e opinioni, sia attraverso internet che attraverso la classica sottoscrizione di tessere, sondaggi, eccetera.

Un cliente abituale e fidelizzato è sicuramente un consumatore soddisfatto: il suo passaparola verso amici, colleghi e parenti sarà per la nostra attività la migliore pubblicità gratuita. Le strategie di marketing che promuovono il passaparola sono la miglior forma di sponsorizzazione perché si basano su un rapporto di fiducia già consolidato.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento