Il mercato è spietato, è dinamico ed imprevedibile, cambia da un momento all’altro e non è facile padroneggiarlo; come è possibile allora riuscire a minimizzare le perdite ed ottenere degli ottimi profitti? Per tutto questo ci viene incontro il Marketing Commerciale, uno strumento utilissimo per poter affrontare il mercato con delle armi appropriate per poter riuscire ad ottenere il massimo da quest’ultimo, senza dimenticare che anche quando si parla di territorio esiste uno strumento specifico che ci viene in aiuto, si tratta del marketing turistico, una vera opportunità.

Il Marketing commerciale non si discosta molto da un piano di marketing strategico e ben congeniato, le parole da tenere bene fissate in mente quando ci si approccia a questa tipologia di marketing sono infatti strategia e pianificazione.

Marketing Commerciale è pianificazione

Marketing Commerciale, strategia e pianificazione

Il Marketing Commerciale gira tutto intorno ad una attenta pianificazione preliminare ed all’attenersi ad una strategia con un obiettivo preciso, si tratta di specializzare i propri sforzi su un target preciso per poter ottenere un risultato soddisfacente. Ovviamente non si tratta di un processo semplice, il tutto è molto complesso e richiede tempo oltre che attenzione, i risultati ottenuti però sono ottimi, specialmente quando il tutto è fatto con la dovuta attenzione, si studia tutto a tavolino e si seguono alla lettera i piani di azione previsti in fase preliminare.

Il Marketing Commerciale prevede uno studio preliminare da effettuarsi quando il prodotto non è ancora stato neppure ideato, a seconda degli studi compiuti sul mercato ed avuta una buona panoramica su gusti ed abitudini dei consumatori si andrà infatti ad ideare un prodotto o servizio che si adatti a questi ultimi e non il contrario. Diciamo infatti subito che tentare di “forzare” i consumatori a comprare il nostro prodotto o i nostri servizi non è sempre una strategia vincente, è molto meglio adattare ciò che stiamo vendendo a quello che il mercato richiede per essere adeguatamente premiati con un ottimo ritorno economico! Ovviamente però non ci si deve fermare qui, la pianificazione iniziale di un buon Marketing Commerciale comincia con lo studio del mercato per pensare a cosa vendere e prosegue per tutto il ciclo di vita del prodotto che ne risulta.

Marketing Commerciale e ciclo di vita del prodotto

Marketing Commerciale è anche strategia

Per capire bene il Marketing Commerciale è essenziale dare uno sguardo al concetto di ciclo di vita di un prodotto, da quando il nostro prodotto viene ideato sino a quando questo viene tolto dal mercato avrà un cosiddetto ciclo di vita, che lo porterà dagli inizi sino al suo apice per poi condurlo verso l’uscita dal mercato; per questo motivo la pianificazione deve essere adeguata e prevedere tutte le fasi di quest’ultimo. Abbiamo già parlato della iniziale ideazione di un prodotto o servizio che ben si sposi con gusti ed abitudini dei consumatori, si prosegue con la delicata fase di vendita, per la quale si dovrà approntare un packaging adeguato e si dovrà approntare una campagna che possa spingere le qualità di ciò che vendiamo e stuzzicare la fantasia dei potenziali acquirenti, non finisce qui però una strategia efficace di Marketing Commerciale non si lascia trovare impreparata dagli imprevisti e per raggiungere l’obiettivo di massimizzare i profitti sa come spingere il prodotto verso l’apice del ciclo di vita e come trarre il massimo da esso anche quando imbocca la linea discendente della parabola, di più una strategia di Marketing Commerciale ben congeniata sa anche quando è il momento perfetto per rimpiazzare il prodotto; ma per raggiungere tale obiettivo dobbiamo tornare su un punto già affrontato, ci vuole un Marketing Commerciale efficace, frutto di strategia e pianificazione.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento