marketing commerciale: ecco perché è importante!

Nell’enorme panorama del marketing commerciale, e del marketing in generale, è sempre importante avere le idee chiare. Immaginiamo il mercato commerciale come una piramide con diversi livelli: nella sua struttura interna, stratificata, potremo individuare un vertice, ove risiedono i produttori, e una base, dove invece si colloca la categoria dei consumatori. Tra questi due strati, a fare da collante c’è l’intermediario. Di chi si tratta?

Semplice, dei distributori, il cui ruolo è quello di collegare gli altri due anelli della catena, produttore e cliente finale, fungendo da interfaccia. Capirete facilmente perché il ruolo dell’intermediario sia così importante. E’ agli intermediari che si affida il delicato compito di fare fruttare il marketing aziendale, attraverso il soddisfacimento dei bisogni dei clienti finali.

Ma cosa tratta nello specifico il marketing commerciale?

Il marketing commerciale è nelle loro mani!

Vediamo di capire con maggiore precisione come le attività tipiche di questa categoria economica si declinano: si tratta principalmente di progettate, sviluppare e mantenere tutta una serie di attività di marketing al solo e unico scopo di fare fruttare al massimo la commercializzazione.

L’intermediario è colui che risponde alle necessità di entrambi i soggetti che collega. Un esempio semplice potrà essere d’aiuto: immaginate di dover parlare con un inglese. Voi siete italiani e non conoscete la sua lingua. D’ altro canto il vostro interlocutore non parla la vostra. Come fate a capirvi? Certo, potete utilizzare i gesti, fare dei disegni o ingegnarvi in qualche altro modo, ma se vi rivolgete a un interprete che conosce entrambe le lingue il messaggio sarà sicuramente più efficace e ed eviterete che la comunicazione subisca distorsioni.

Lo stesso avviene affidandosi a un intermediario che padroneggia entrambi i codici di riferimento. Una volta compresa l’importanza fondamentale del marketing commerciale nel panorama, più generale, delle attività di marketing aziendale il passo successivo essenziale è l’adozione di un piano di marketing ben congegnato.

Tutto questo ha a che fare con la strategia, basandosi sull’analisi dei bisogni degli individui e delle organizzazioni.

come sfruttare il marketing commerciale

Questo significherà anzitutto individuare, all’interno del mercato di riferimento, il vostro segmento, il vostro target e costruire delle strategie su misura per esso.

Questa operazione vi aiuterà ad adottare una strategia di sviluppo capace di captare le opportunità esistenti sul mercato (rappresentate sostanzialmente da bisogni insoddisfatti) e di tenere in considerazione le risorse e competenze dell’impresa, offrendo ad essa stessa un potenziale di redditività attraverso l’acquisizione ed il mantenimento di un vantaggio competitivo.

Dato che il marketing commerciale serve, principalmente, a garantire la massimizzazione degli investimenti, esso è senza dubbio alcuno uno snodo cruciale del piano aziendale. ciò che conta è accontentare i bisogni non dei consumatori finali ma dei distributori.

Per capire quanto sia basilare il marketing commerciale, insomma, vi basti sapere che in estrema sintesi è il modo per vendere i vostri prodotti e servizi, consentendo che arrivino ai clienti finali che il team aziendale cercando di carpire. Il marketing di area commerciale crea l’accesso e la distribuzione!

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento