Ottimizza il tuo business, dai spazio al marketing commercialeIl rapporto tra area marketing e area vendite è così stretto che è possibile parlare di un vero e proprio marketing commerciale. Tra i due uffici, presenti ormai in tutte le medie e grandi aziende, sono presenti numerose zone di sovrapposizione.

Il marketing commerciale rappresenta l’unione tra le quattro leve della promozione aziendale: prodotto, prezzo, comunicazione e distribuzione. A queste si aggiunge l’area che gestisce direttamente l’acquisizione dei clienti sui diversi canali di distribuzione.

Il marketing delle vendite prende in considerazione tutte le scelte e le analisi relative ai competitors, al target degli utenti, al posizionamento sul mercato in termini di prezzo.

Le attività che hanno consentito la sovrapposizione del marketing e del commerciale sono le promozioni, il budgeting (previsioni di vendita) e la selezione della clientela; inoltre non va dimenticato come internet negli utlimi 15 anni abbia stravolto questo mondo, ma quale correlazione tra marketing online e banda larga?

Il marketing commerciale unisce produttori, distributori e consumatori finali

Il ruolo degli intermediari è particolarmente delicato e importante: queste figure, infatti, si occupano di attuare le decisioni di marketing cercando il soddisfacimento del cliente.

Il marketing agisce insieme a diversi protagonisti: gli esperti di promozioni (che possono essere interni o esterni all’azienda), i titolari dell’attività (con i quali si stabiliscono le linee di azione generali e il budget), i collaboratori, i venditori e gli addetti alla logistica e all’assistenza.

Il compito di questo ambito del marketing è creare il rapporto tra cliente e prodotto (o servizio), creando una sorta di identità del marchio. Un marchio riconoscibile genera interesse e fidelizza più facilmente, dando una migliore impressione di affidabilità.

Il distributore è una figura che funge da interprete strategico tra il marchio e le persone: la comunicazione viene portata dall’azienda all’acquirente senza distorsioni.

Marketing commerciale: il ruolo dei distributori

 

Marketing: un insieme di tecniche per promuovere la tua attivitàPer i vertici aziendali è molto importante “accontentare” anche gli intermediari: questi soggetti sono i veri conoscitori del mercato perché fisicamente presenti e attivi in esso.

I distributori commerciali a loro volta vivono il rapporto diretto con gli acquirenti ed hanno primario interesse alla loro soddisfazione per ottimizzare il proprio lavoro personale. Sono infatti i referenti ufficiali e portavoce sia dell’impresa che del consumatore.

Rispetto al retail marketing più orientato al prodotto, il marketing commerciale ottimizza la relazione tra venditore e acquirente. Un’ulteriore differenza, se si cercano distinzioni a livello di prodotti trattati, risiede nel fatto che il marketing al dettaglio segue esclusivamente la vendita verso privati (e non all’ingrosso). Questo ovviamente influenza anche le politiche pubblicitarie, i listini e la catena distributiva, in quanto viene movimentato un differente quantitativo di merci.

Il marketing commerciale dialoga con tutti i livelli di promozione, compreso quello del marketing sociale (di più recente sviluppo) che sfrutta la conoscenza e le potenzialità del web per incrementare la propria efficienza.

Sempre più imprenditori stanno considerando il marketing come un investimento imprescindibile per lo sviluppo del proprio business.

Grazie alla diffusione di internet e di dispositivi sempre online (fissi e mobili), anche le aziende si stanno adattando a questa nuova forma di comunicazione globale e virtuale, che si svolge senza limiti di spazio o di tempo.

Il marketing commerciale riguarda il lato più concreto del lavoro aziendale e massimizza l’investimento dell’imprenditore e consente a prodotti e servizi di arrivare agli utenti finali attraverso un canale competente e privilegiato.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento