Strategie di marketing per rilanciare un'aziendaLe migliori strategie di marketing sono studiate per portare ogni genere di attività verso il successo professionale, in termini di fidelizzazione clienti, notorietà, affidabilità ma soprattutto di profitto.

In questo articolo troverai alcuni spunti sulle strategie di marketing più attuali, che potrebbero condurre la tua attività verso un nuovo livello di sviluppo, ma quali sono le strategie di marketing migliori?

Le diverse strategie di marketing: scegliere la migliore in base al prodotto o al servizio da promuovere

Le strategie di marketing ed i mezzi attraverso cui attuarle, possono variare di molto in base ad alcuni aspetti. Innanzitutto, prendiamo in considerazione il prodotto o il servizio da promuovere, il numero e il tipo di persone che intendiamo raggiungere (il cosiddetto target) e il budget che abbiamo a disposizione.

I canali di marketing tradizionali sono rappresentati da stampa, televisione, radio, cartellonistica, volantinaggio, promoter nei punti vendita: si tratta di scelte consolidate ma anche particolarmente costose, se si prendono in considerazione tempi di gestione e collaboratori da coinvolgere per un buon risultato.

Inoltre, questo genere di tools non consente di raggiungere solo i consumatori potenzialmente interessati, né di monitorare il loro “comportamento d’acquisto“.

Negli ultimi anni, il web marketing si è sviluppato molto dal punto di vista dell’impresa perché si tratta di una formula dalle infinite possibilità. Con internet si può raggiungere un target di clienti già selezionato in base a certe caratteristiche ed interessi personali ed è semplice anche tracciare azioni e opinioni legate alla promozione e al prodotto. In questo modo ogni investimento è ottimizzato: minor spesa e maggiori risultati, rispetto al marketing più tradizionale.

I social network per sviluppare il proprio business

 

A seconda del servizio o del prodotto che vogliamo promuovere, possiamo prendere in considerazione l’idea di utilizzare il Soluzioni di marketing per promuovere il businesssocial network più appropriato. Facebook ad esempio è attualmente la più vasta community mondiale: è altamente targettizzabile, comporta costi personalizzabili per le eventuali campagne pubblicitarie e le inserzioni e si avrà la certezza di rivolgersi solo ed esclusivamente alle persone interessate.

Per ogni pubblicità possiamo infatti determinare le caratteristiche dei destinatari in base alla distanza dall’attività, al sesso, alle preferenze, massimizzando anche il nostro ritorno economico. Il titolare di un salone di bellezza, ad esempio, concentrerà il suo budget per pubblicizzarsi entro una ventina di chilometri dalla propria attività.

Chi vendesse invece dei fumetti direttamente online, sarà assolutamente interessato a raggiungere clienti potenziali sparsi su tutto il territorio nazionale.

Anche il sito web rappresenta uno strumento importante, un vero e proprio biglietto da visita per l’azienda: può essere impostato come sito di divulgazione, come e-shop (negozio elettronico), come blog interattivo o come tutte e tre le tipologie insieme.

Youtube è un altro social network che ha visto un enorme sviluppo negli ultimi anni: può essere il perfetto canale di promozione per attività come le palestre, i parrucchieri e tutti coloro che vogliono mostrare la propria abilità o la qualità dei propri prodotti con un video.

La fidelizzazione dei clienti passa attraverso perfette strategie di marketing: il passaparola, che impera nei social network grazie al meccanismo della condivisione, è la miglior forma di sponsorizzazione, poiché è disinteressata, gratuita e fondata su un già esistente rapporto di fiducia tra chi invia e chi riceve l’informazione.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento