0 oggetti | €0

Allenare la memoria è possibile? Certo, scopri come!

Riflessione giornaliera per la mente In questo articolo valuteremo il concetto di allenare la memoriaovvero riuscire a finalizzare, mediante una serie di esercizi ed espedienti, la nostra capacita’ di memorizzare al meglio i contenuti. Una serie di cause, dovute allo stress o all’ invecchiamento possono portare a diminuire le nostre potenzialita’ cognitive.

Il calo della memoria a breve termine, e’ fisiologico nel corso degli anni, ma esso da origine ad un effetto per certi aspetti sorprendente: si ha infatti un incremento della memoria a lungo termine, con la relativa capacita’ di ricordare a distanza di tempo e con lucidita’ una serie di accadimenti.

Si tratta di una constatazione tipica osservata nei soggetti maturi, i quali non ricordando gli eventi della giornata trascorsa, riescono a riportare alla mente con una certa dovizia di particolari episodi accaduti almeno 40 anni addietro. Tale considerazione spiega spesso perche’ con l’ eta’ si diventa per certi versi nostalgici,  ma in realta’ non e’ questione di nostalgia, piu’ che altro di sentirsi piu’ sicuri nel ricordare eventi passati senza lacune o nebbie.

La memoria e la retrospezione giornaliera

Riuscire a tenere allenata la propria mente, anche in eta’ avanzata e’ un’ attivita’ che non implica grandi sforzi o particolare impegno.  In primo luogo, un’ alimentazione sana e attivita’ fisica giornaliera permettono di poter mantenere un buon equilibrio psico fisico.  Uno degli esercizi quotidiani che puo’ essere compiuto giornalmente, consta nel ripercorrere in modo oggettivo l’ insieme degli accadimenti della giornata.

Come gia’ specificato, tale abitudine, da fare nelle ore serali, magari prima di addormentarsi, non deve cadere in valutazioni soggettive e critiche ma diversamente, come il seguire la proiezione di una pellicola che ci abbia ripreso durante il giorno.

Questo accorgimento permettera’ di uscire da alcuni meccanismi asserviti allo scandire del tempo, potendo riuscire ad affinare una memoria immaginativa sempre piu’ perfezionata. Un esempio in tal senso, puo’ essere dato dalla capacita’ di immaginare la realizzazione di un determinato desiderio futuro, oltre al presente potendo cosi’ riuscire ad usufruire di una piccola dose di autostima personale quotidiana.

Altre tecniche per allenare la memoria

 

Mappa concettuale per ricordare meglioDopo aver spiegato nel dettaglio il metodo della riflessione introspettiva oggettiva, passiamo ad illustrare altre tecniche che possono risultare utili ad allenare le nostre capacita’ cognitive. Come primo esempio, possiamo annoverare un piccolo esercizio, idoneo a coordinare i due emisferi celebrali. Ci si procuri uno specchio, oppure s’ impieghi quello appeso alla parete.

Si inizia allora a scrivere utilizzando la mano non impiegata nella scrittura (nel caso in cui si e’ mancini si utilizza la mano destra), e si inizia a scrivere una serie di lettere, ricordando le regole della calligrafia tradizionale, servendosi di un foglio di carta e riflettendo quanto si scrive allo specchio.

Un’ altra tecnica utilizzabile per allenare la memoria,  consiste nell’ associazione di idee ad immagini, oggetti, frasi, etc. potendo creare nel caso di argomentazioni complesse una vera e propria mappa concettuale che poggia sul requisito della sequenzialita’ degli elementi chiave.




0 commenti /

Lascia un commento →

Lascia il tuo commento