0 oggetti | €0

Aumentare la memoria con un semplice esercizio

memoria a breve termine: esercizio In questo articolo vedremo di fornire alcuni interessanti dettagli, in merito alla possibilita’ di aumentare la  memoria, mediante alcuni semplici esercizi. In pratica vedremo di spiegare come allenare sia la memoria a breve termine che quella a lungo termine.

Cio’ che ci interessa, riguarda per la memoria a breve termine, riuscire a ottimizzare la capacita’ di acquisire nozioni, ma anche nomi, parole, numeri, etc. in modo da poterli poi archiviare nella memoria a lungo termine, oppure scartare quanto e’ stato memorizzato in precedenza.

Ecco un esercizio facile per aumentare la memoria; ma quali sono le migliori tecniche di memorizzazione?

Aumentare la memoria a breve termine: un semplice esercizio

Questo esercizio risulta molto semplice da poter essere realizzato, e permette di poter riuscire, nel tempo a migliorare le nostre capacita’ di aumentare la memoria.  Occorre procurarsi un foglio di carta bianco, e ritagliare una serie di rettangoli della medesima dimensione.

Questi ultimi, una volta colorati devono essere incollati al suddetto foglio di carta.  L’ esercizio consiste nell’ osservare per circa 10-15 secondi il foglio, e successivamente di coprirne dapprima la colonna di sinistra, poi la colonna di destra.  In questa maniera si dovra’ riuscire a ricordare per associazione semantica, per ogni riga, il colore coperto.

Tale esercizio va ripetuto alla stessa maniera, dopo circa 30 minuti, in modo da avere una procedura mentale di refresh, utile alla nostra memoria.  Il medesimo esercizio va ripetuto, almeno 3-4 volte, al termine delle quali si riuscira’ ad ottenere la condizione per la quale si ricorderanno tutti i colori presenti.

Aumentare la memoria a lungo termine: un semplice esercizio

 

esercizi memoria a lungo termineLa memoria a lungo termine rappresenta l’ archivio definitivo che ci caratterizza. In quest’ ultimo vanno ad essere conservati due tipologie di nozioni: le prime rappresentano episodi del nostro vissuto in genere lontani nel tempo, le seconde rappresentano una serie di concetti che siamo riusciti a comprendere in modo completo e dettagliato, e che non rappresentano elementi soggettivi, ma piu’ che altro elementi della conoscenza diffusa.

Esistono vari esempi di esercizi utili alla nostra memoria a lungo termine: in particolare, vale la pena di annoverarne uno. Esso consiste nell’ impiegare due immagini similari ma non identiche, che si caratterizzano per una serie di piccole differenze che possono essere individuate solo mediante uno sguardo attento. Le riviste di enigmistica presentano sempre ai loro lettori questo giochetto,  ma anche molti siti internet permettono di poter scaricare liberamente immagini di questo tipo.

Occorre guardare per circa 60 secondi entrambe le immagini, e successivamente coprirne una, iniziando a ricordare tutti quegli elementi di discordanza che le caratterizzano. Questo esercizio risulta particolarmente utile nell’ eta’ matura, ed e’ molto indicato a quanti soggetti abbiano una spiccata capacita’ di osservazione.




0 commenti /

Lascia un commento →

Lascia il tuo commento