Alcuni consigli per aumentare la memoriaQuante volte ti è capitato di dimenticarti dove hai lasciato gli occhiali, le chiavi di casa o l’abbonamento della metropolitana? Oppure, di non riuscire a farti venire in mente il nome di un amico che non vedi da molti anni? Per evitare questi inconvenienti è bene cercare di aumentare la tua memoria.

Raggiungere questo obiettivo non è poi così complicato, e con qualche semplice espediente da applicare giorno dopo giorno potrai notare i progressi in prima persona, lasciando a bocca aperta te stesso e chi ti sta intorno. Non pensare che le tecniche per aumentare la memoria consistano in complicati rompicapi o strambe formule! Molto più spesso si tratta di tenere la tua mente allenata e di unire o disgregare informazioni, così da renderle più facili da ricordare.

La prima cosa da fare però è assumere un atteggiamento positivo, evitando di sottovalutare le tue potenzialità. Molte persone sostengono di avere una pessima memoria per i numeri, altri invece dicono di non riuscire proprio a ricordare e associare nomi e volti delle persone. Ma se vuoi davvero migliorare, elimina questi preconcetti e parti fiducioso nei tuoi mezzi.

Per studiare ed apprendere in modo veloce non basta una buona memoria, è infatti importante anche la velocità di lettura, impara la lettura rapida in due semplici passi.

Aumentare la memoria, ecco alcune tecniche

Il metodo di rottura è utile nel caso sia necessario ricordare lunghe serie di numeri. Se, per esempio voglio memorizzare il numero 22765980, il lavoro sarà facilitato dividendo la sequenza in più numeri da due o tre cifre ciascuno, per esempio 22.765.980.

Come aumentare la memoriaSe invece hai bisogno di ricordarti delle nozioni, puoi provare ad associarle a immagini particolari. Studiando le vicende di una guerra o la storia di una famiglia reale, invece di ripetere a macchinetta le parole del libro, prova a scattare virtualmente delle foto di ciò che leggi, e al momento di ripetere, invece di richiamare alla mente le parole, cerca le immagini che tu stesso hai creato. Associazioni di questo tipo sono molto utili in particolare per memorizzare avvenimenti collegati da nessi logici o temporali, in quanto evidenziano un prima e un dopo, oppure una causa e una conseguenza.

Aumentare la memoria per migliorare la tua vita quotidiana

 

Per le necessità di tutti i giorni puoi scegliere un metodo più pratico. Dimentichi spesso dove hai lasciato le chiavi, il portafoglio o il telefono? Potrebbe non essere un problema di memoria, ma di distrazione. Prendi l’abitudine di riporre questi oggetti nello stesso luogo tutti i giorni. Può essere un cassetto della scrivania, il comodino, un portaoggetti in salotto, qualsiasi posto, purché sia sempre quello. Vedrai che la tua memoria “magicamente” tornerà a dimostrarsi infallibile.

Per non dimenticare appuntamenti, compleanni o altre date importanti utilizza un’agenda. Costringiti a scrivere tutto ciò che ti può servire e controllala ogni mattina prima di uscire di casa. Quando queste azioni saranno diventate parte integrante della tua routine, non ti servirà alcuno sforzo per ricordarti di farle, e ti scoprirai una persona puntuale e ben organizzata.

Infine, cerca di tenere la mente sempre attiva: cruciverba, sudoku, memory e puzzle sono giochi che svolgono un’importante ruolo quando si tratta di aumentare e ottimizzare la tua memoria!

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento