Aumentare la memoria è possibile, così come accade per ogni facoltà umana, attraverso l’esercizio costante. Nell’ultimo secolo numerosi studiosi mnemonisti hanno ideato sistemi per facilitare il ricordo di numeri, nomi, informazioni, libri.

Grazie allo sviluppo tecnologico e scientifico è stato possibile stilare un elenco di tecniche efficaci per aumentare la memoria.

Consigli per aumentare la memoriaUn celebre mnemonista italiano, Gianni Golfera, è considerato l’uomo con maggiore memoria nel mondo. Golfera ha creato insieme agli esperti del Poliambulatorio San Raffaele di Milano il sistema Gigotec, un metodo di memorizzazione che insegna ai suoi corsisti; possiamo quindi dire che le tecniche di memorizzazione funzionano davvero?

Gli studiosi hanno concluso che per aumentare la memoria è necessario pensare attraverso immagini e schemi.

Le visualizzazioni devono rappresentare le parole, i nomi, i concetti o i numeri che si vogliono ricordare. Gli schemi mentali più funzionali sono rappresentati da movimento, associazione inusuale e coinvolgimento emotivo.

Il cervello umano, infatti, è naturalmente portato a pensare per immagini, facendo riferimento prima all’oggetto visivo e poi al concetto. Quando ad esempio pensiamo ad una bicicletta, non ci viene in mente la parola, ma l’immagine visiva.

Il coinvolgimento emotivo consente di aumentare la memoria e ricordare anche dopo molti anni determinate occasioni (il primo bacio, la nascita di un fratello, il primo giorno di scuola, un compleanno…). Il movimento corrisponde alla tendenza a gesticolare: è stato dimostrato che chi studia e poi ripete ad alta voce quello che ha letto, ricorda molte più cose se accompagna alle parole anche ampi gesti di mani e braccia.

Questa considerazione è valida anche per i bambini che si apprestano ad imparare un metodo di studio: muoversi e ripetere ad alta voce la lezione, facilita l’apprendimento e la memorizzazione.

 

In merito all’associazione inusuale, si entra nell’ambito delle date e delle cifre. Per ricordare i numeri e aumentare la memoria, è possibile associare una immagine ad ogni cifra da 0 a 9 e in base al numero da ricordare si cerca di creare una associazione tra le varie immagini.

Le associazioni vanno stabilite prima dell’utilizzo e mantenute sempre fisse per non creare confusione: è consigliabile scegliere immagini che ricordino vagamente i numeri.Tecniche per ricordare nomi e numeri

Se dobbiamo ricordare una data, 1950 poniamo di aver associato un faro al numero 1, una brioche al numero 9, un’automobile al numero 5 e un salvagente al numero 0.

A questo punto l’associazione fantasiosa può essere la seguente: “un faro illuminava con il suo fascio di luce una grande brioche che era in mezzo alla strada, quando un’automobile le passò accanto, cercando di portarsela a bordo catturandola con un salvagente.

Un altro interessante esercizio per aumentare la memoria è tenere un quaderno dove appuntare le proprie impressioni e le cose da fare. Alcuni studi hanno in effetti dimostrato che scrivere i propri problemi per 20 minuti alla settimana, incrementa la capacità di ricordare.

Secondo altri studi su espedienti per aumentare la memoria, chi si pone la domanda “Riuscirò a ricordarmi di questa cosa? Sarò in grado di memorizzare questo numero?” ha il 50% di possibilità in più di ricordare effettivamente quello che vuole, come se la domanda catturasse l’attenzione completa del ricordo.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento