Come aumentare la memoriaRicordarsi con precisione data e luogo di ogni appuntamento, non tentennare prima di pronunciare il nome di quel collega che proprio non entra in testa, memorizzare informazioni velocemente e in modo completo. A chi non piacerebbe tutto questo? Aumentare la memoria non è così difficile come sembra, e con qualche piccolo sforzo quotidiano potrai migliorare le tue performance in ufficio e dare prova di una mente vitale, attiva e sempre pronta.

Il primo passo per aumentare la memoria è cambiare atteggiamento nei confronti delle tue possibilità. Se continui a pensare che per te ricordare un numero di telefono è un’impresa titanica, o che associare nomi e volti non ti sarà mai possibile, rimarrai bloccato dove sei, senza possibilità miglioramento. Inizia invece a pensare positivo e a lavorare sulla tua memoria spinto dalla certezza di poterla fortificare: solo così vedrai arrivare i risultati!

Aumentare la memoria non ti basta e vuoi migliorarti ulteriormente? Allora scopri come studiare per imparare di più e velocemente.

Qualche trucco per aumentare la memoria

Visualizzare – Un buon metodo per ricordare qualsiasi tipo di informazione è associarla ad un’immagine. Ogni volta che conversi con qualcuno, che ascolti le indicazioni del tuo capo, o che se impegnato in una riunione, prova a visualizzare mentalmente ciò di cui si sta parlando. Questa tecnica aiuta a fissare meglio i “dati” che ricevi nella tua memoria, e a conservarli più a lungo.

Consigli per aumentare la memoriaFrammentare – Ricordare lunghe serie di numeri può essere difficile, ma è spesso necessario: numeri di telefono, codici pin, password… li usiamo tutti i giorni ma a volte veniamo colti da dei vuoti di memoria che ci costringono ad andare alla ricerca del foglietto volante su cui li avevamo – si spera! – appuntati. Per risolvere questo problema, prova a dividere il numero in piccoli gruppi da due o tre cifre. Per esempio, il numero 2287650 verrà memorizzato più facilmente se diviso in questo modo: 22.87.650.

Giocare – Risolvere cruciverba, sudoku e rompicapi o imparare una lingua straniera sono modi semplici e divertenti per tenere allenato il tuo cervello e la tua memoria. Anche compiere attività di routine in modo diverso è un espediente utile. Per esempio, se solitamente usi la mano destra, prova ogni tanto a mangiare o lavarti i denti utilizzando la sinistra. In questo modo mantieni attivo il cervello e stimoli lo sviluppo di nuove connessioni nervose.

Lo stile di vita corretto per aumentare la memoria

 

Questi piccoli “trucchetti” per tenere in allenamento la tua memoriasono però inutili se non vengono affiancati da uno stile di vita sano. In primo luogo è necessario dare il giusto spazio al sonno: si dovrebbe dormire almeno 6-7 ore tutti i giorni per permettere al cervello di lavorare a pieno ritmo e per “fissare” nella memoria tutte le informazioni raccolte durante il giorno.

Inoltre, è fondamentale tenere a bada lo stress, che può influenzare in modo negativo il funzionamento del cervello. Cerca quindi di trovare degli spazi da dedicare esclusivamente al relax durante la settimana, così da poter ricaricare le  energie e non farti sopraffare dall’ansia e dalle preoccupazioni.

Aumentare la memoria non è un’impresa impossibile: con pazienza e dedizione, e seguendo questi consigli, riuscirai a ottenere degli ottimi risultati con pochissimo sforzo!

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento