Esercizi per aumentare la memoriaIl cervello umano, alla pari di un muscolo, deve essere costantemente allenato per poter svolgere il suo lavoro al meglio. Questo allenamento serve sia per mantenere una mente attiva e brillante sia – soprattutto – per aumentare la memoria che, con il passare degli anni, tende a impigrirsi sempre più e funzionare sempre meno.

Esistono a questo scopo alcuni semplici esercizi che, se svolti con regolarità, permettono di aumentare la memoria senza sforzi eccessivi, contribuendo tra l’altro a stimolare il cervello per evitare perdite di abilità cognitive di spettro più ampio; ma quali sono le vere tecniche di memorizzazione?

Esercizi per aumentare la memoria

Un primo semplice esercizio per mantenere la tua mente attiva è il disegno. Ogni giorno, per tre settimane, scegli un soggetto che incontri nella vita di tutti giorni e disegnalo su un foglio di carta senza però averlo davanti agli occhi, ma basandoti unicamente sul ricordo. Puoi optare per oggetti che hai in casa, membri della famiglia, amici, auto, case… non importa la natura del tuo disegno, ma lo sforzo mnemonico che dovrai fare per rappresentarlo di modo che sia più somigliante possibile all’originale.

Ovviamente non si tratta di un concorso pittorico, non è necessario produrre un capolavoro artistico! Ciò che conta è che tu inserisca il maggior numero di dettagli possibile, così da stimolareal meglio la tua memoria. Scegli ogni giorno un soggetto diverso e, alla fine della settimana, prova a ridisegnare tutte le immagini che hai accumulato, così da rinforzare anche la memoria a lungo termine.

Un altro modo per migliorare le capacità cognitive, e quindi migliorare la memoria, è imparare una nuova abilità. Puoi scegliere di imparare a suonare uno strumento musicale, a fare a maglia, a modellare la creta oppure di apprendere una lingua straniera: ogni nuova abilità, anche semplice, è uno stimolo che offri al tuo cervello che, oltre a riattivare centri fino a quel momento assopiti, migliora la memoria. Dedica del tempo almeno 3 o 4 volte a settimana per esercitarti nell’apprendimento della nuova abilità, così da ottenere dei risultati soddisfacenti e tenere allenata la tua mente.

Memoria, poesie e canzoni

 

Come aumentare la memoriaUn ultimo semplice esercizio per potenziare la memoria consiste nel memorizzare poesie e canzoni in modo graduale. Scegli un poema o una canzone preferibilmente lunghi, e dividili in brevi strofe. Ogni giorno sforzati di memorizzare una strofa leggendola e ripetendola più volte durante l’arco della giornata.

Il giorno successivo impara a memoria la seconda strofa e collegala alla prima, ripetendole insieme, e così via, giorno dopo giorno, fino alla fine della poesia. Una volta concluso, passa ad una nuova poesia e ripeti tutto il percorso.

Questo semplice esercizio aiuta a mantenere sempre vigile la tua memoria, che viene stimolata sia sul breve che sul lungo termine. Se non sei allenato, inizia con dei componimenti semplici, meglio se in rima, così da abituare la tua mente allo sforzo in modo graduale.

Se vuoi metterti alla prova fino in fondo, una volta che avrai accumulato tre o quattro poesie diverse, prova a ripeterle tutte insieme… anche se i primi tempi ti sembrerà di essere un disastro, non disperare! Man mano che la tua memoria verrà allenata vedrai dei progressi sempre più rapidi, non solo nella memorizzazione delle poesie, ma nelle tue capacità cognitive in generale.

1 Commento

Lascia un commento
  • ELIO

    bei metodi si può provare anche con la ripetizione

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento