Come aumentare la memoriaStudenti, impiegati, casalinghe o liberi professionisti, chiunque può trarre dei grossi vantaggi dall’aumentare la propria memoria, sia a livello lavorativo, sia a livello personale. Ma come fare? Prima di tutto è necessario convincersi di una verità indiscutibile: ricordare tutto è impossibile. Una volta accettato questo, si può però fare molto per poter ricordare di più e più a lungo.

Aumentare la memoria è utile per lo studio, per l’apprendimento di una lingua straniera, per aumentare la fiducia in sé stessi e migliorare le relazioni interpersonali. Non sarebbe meraviglioso memorizzare nomi,volti, indirizzi e date senza sforzo per evitare figuracce e momenti imbarazzanti? Qui di seguito troverai qualche piccolo consiglio per allenare la tua mente e mantenerla sempre attiva e vivace.

Scopri le migliori tecniche di memorizzazione.

Aumentare la memoria attraverso le associazioni

Il nostro cervello è maggiormente stimolato se aiutato da associazioni. Per questo motivo è molto più semplice ricordare un’informazione se la colleghiamo a qualcos’altro: un’emozione, un suono, un’immagine ma anche un sapore o un odore. Al contrario, le nozioni lasciate “sciolte” tendono a perdersi nella nostra mente, e a essere difficilmente rievocate. Per esempio, se hai bisogno di ricordare di svoltare a destra in via Dante, focalizzati sul fatto che entrambe le informazioni iniziano con la lettera D (destra e dante)… in questo modo sarà più facile evitare errori.

Lo stesso meccanismo si può mettere in pratica per memorizzare i nomi di persone appena conosciute. Quante volte, dopo la stretta di mano, un nome che ci sembrava chiaro e impossibile da dimenticare, sparisce del tutto dall’archivio della nostra memoria? Per ovviare a queste situazioni, appena ti viene presentato qualcuno, cerca di associare il suo nome a quello di una persona che già conosci: parenti, attori, sportivi, cantanti, ex fidanzate, amici… non importa chi sia, basta che si tratti di un collegamento forte e difficile da confondere.

Lo stile di vita amico della memoria

 

Consigli per aumentare la memoriaUn buon funzionamento del cervello è la base per una memoria di ferro. Per questo, è necessario condurre uno stile di vita salutare non solo per il corpo, ma anche per la mente. Abituati quindi a dormire un numero adeguato di ore ogni notte, così che il tuo cervello abbia il tempo per poter rielaborare le informazioni raccolte durante il giorno e fissarle nella memoria.

Ci sono inoltre degli alimenti che per le loro caratteristiche nutritive contribuiscono a rafforzare la memoria. Qualche esempio? Pesci come il salmone o lo sgombro, ricchi di omega 3; noci, nocciole e olio di semi di girasole, contenenti vitamina E, importante per proteggere le cellule cerebrali dai radicali liberi; latte, formaggi, lenticchie, asparagi e arance, che forniscono vitamine del gruppo B (B6, B16 e acido folico).

Come vedi, aumentare la memoria non è solo questione di esercizio, anche le scelte alimentari e lo stile di vita hanno un grosso impatto sulla capacità di ricordare: tenerne conto è fondamentale se vuoi progredire velocemente verso il tuo obiettivo.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento