Impara a studiare nel modo giustoDavanti a un esame ti fai prendere dal panico e ti sembra di non avere mai abbastanza tempo per prepararti a dovere? Impara a studiare nel modo giusto, e vedrai che ogni timore sparirà! Dal tuo metodo di studio infatti non solo dipendono i risultati che ottieni in termini di voto, ma anche il tempo che impieghi per studiare e la permanenza delle informazioni all’interno della tua mente; è infatti possibile studiare migliaia di pagine in poco tempo.

Ogni studente, fin dai primi anni di scuola impara a studiare secondo un suo metodo più o meno personale. Tuttavia non è detto che la tattica iniziale sia quella vincente, ed è per questo importante rendersi conto dei propri eventuali errori e correggere la rotta. Seguendo i suggerimenti che trovi qui sotto, potrai migliorare la qualità del tuo studio, risparmiare tempo, energie ed evitare di arrivare esausto alla laurea.

Impara a studiare con il metodo giusto

Capita a tutti gli studenti di avere poco tempo per preparare un esame e ridursi a cercare di assorbire più nozioni possibili negli ultimi giorni, rimanendo con gli occhi fissi sui libri da mattina a sera. Utile? Assolutamente no. È dimostrato infatti che questi “tour de force” dell’ultimo minuto sovraccaricano il cervello e non permettono la memorizzazione di informazioni a lungo termine.

Impara a studiare e guadagna tempoMeglio quindi abituarsi a studiare un poco tutti i giorni durante l’anno accademico: dopo ogni lezioni sistema gli appunti del giorno e riguarda quelli passati, collegandoli con le nuove informazioni. In questo modo arriverai a ridosso dell’esame già preparato, e avrai solo bisogno di ripassare velocemente ciò che hai già studiato – con molto meno sforzo! – durante tutto l’anno.

Oltre a questo accorgimento, prova a riguardare ciò che hai studiato durante il giorno la sera prima di andare a letto, e di nuovo la mattina appena alzato. Quando si dorme, infatti, la mente rielabora le informazioni, che in questo modo avranno più possibilità di rimanere nella tua mente molto più a lungo. Appena sveglio invece, riguardare lo studio del giorno prima ti permette di aggiornare la memoria per fissare una volta per tutte le nozioni che hai appreso.

Impara a studiare con tutti e cinque i sensi

 

Come esseri umani siamo in grado di acquisire informazioni rispondendo a stimoli diversi provenienti da sensi diversi. Quando più sensi vengono stimolati allo stesso momento, ciò che ha generato lo stimolo verrà ricordato con maggiore intensità.

Per questo, mentre studi o ripassi, non usare solo i tuoi occhi, ma prova a sfruttare anche gli altri sensi, primo fra tutti l’udito: ripetere ad alta voce ciò che studi, o ascoltare una registrazione della tua voce, può aiutarti a memorizzare più nozioni in meno tempo.

Se vuoi ottimizzare i tuoi tempi di preparazione agli esami e arrivare alla laurea nei tempi giusti, impara a studiare seguendo queste indicazioni, non ne rimarrai deluso!

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento