Tecnica di lettura rapidaQuando ci si siede a studiare per un esame importante, o si inizia un libro di più di mille pagine, chiunque vorrebbe poter recepire le informazioni il più velocemente possibile. Le tecniche di lettura rapida sono espedienti che permettono di leggere quantità maggiori di testi a una velocità maggiore e senza il rischio di perdere informazioni rilevanti.

Esistono molti tipi diversi di tecniche di lettura rapida, sperimentabili in prima persona senza grossi dispendi di energie o di tempo. Sta al singolo individuo cercare quello che più si addice ai suoi bisogni e che risulta di più facile apprendimento.

Ma cosa pensano le università di queste tecniche?

Lettura rapida in due mosse

Una delle tecniche di lettura rapida più significative si basa sui movimenti che l’occhio compie mentre legge, e sulle pause che si concede mentre scorre le parole. Queste pause servono per assorbire le informazioni del testo, che vengono successivamente elaborate dal cervello. È a partire dalla loro frequenza che si determina Consigli per una lettura rapidala velocità di lettura. Chi si ferma spesso, ossia chi legge parole per parola, ovviamente impiegherà più tempo nel completare un testo, rispetto a chi riesce a limitarsi.

Il primo passo per aumentare la velocità di lettura è quindi evitare la subvocalizzazione (la lettura parola per parola), e allargare il proprio campo di lettura di modo che ad ogni pausa si possano assorbire più vocaboli per volta. Leggere parola per parola, inoltre, non solo ci rende lettori lenti, ma limita anche la quantità di dettagli che il cervello è in grado di assorbire.

Per migliorare la propria velocità sulla base di questa tecnica è necessario sforzarsi di catturare il più alto numero di parole possibile prima di che l’occhio si fermi su un punto fisso. Prima di ottenere risultati soddisfacenti però è necessaria un po’ di pratica: questa tecnica garantisce ottimi risultati, ma va affrontata con calma, senza perdere la pazienza.

Lettura veloce e ripetizioni

 

Un secondo semplice espediente per aumentare la propria velocità di lettura, è evitare di rileggere parole, frasi o interi passaggi. Molti suppongono – erroneamente – che la rilettura faciliti e migliori la comprensione quando nella realtà non è altro che un ostacolo: rileggendo si provoca un blocco nel naturale flusso logico dei concetti, creando confusione nel cervello e sprecando tempo ed energia.

Oltre a questi due accorgimenti, è bene far sì che la lettura avvenga in un luogo adatto. Una stanza scarsamente illuminata o uno spazio ristretto sono barriere esterne che rallentano la lettura, così come la presenza di agenti disturbanti nella stanza (come tv o radio accese) rende difficoltosa la comprensione del testo e l’assorbimento delle informazioni.

L’ambiente è un fattore da non sottovalutare: se è adeguato offre un’ottima base sulla quale sviluppare e sperimentare le tecniche di lettura rapida migliori per te.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento