La motivazione personale è la ragione per cui ci alziamo dal letto la mattina invece di dormire tutto il giorno.

Da cosa dipende la motivazione personaleÈ ciò che ci spinge ad andare al lavoro pur sapendo di avere davanti una giornata dura e ad andare in palestra nonostante la stanchezza. Ma è soprattutto lo stimolo che permette di trasformare le nostre grandi idee in grandi progetti concreti.

Insomma, la motivazione personale è il vero e proprio motore della vita, la forza motrice che smuove verso un obiettivo nonostante gli ostacoli e le difficoltà.

Ma da cosa nasce?

Ti sarà sicuramente capitato almeno una volta nella vita di avere un obiettivo e di sentirti talmente eccitato all’idea di raggiungerlo da iniziare a visualizzare e quasi percepire la sensazione di gioia che otterrai alla fine. Questa valanga di emozioni che nasce insieme alla tua idea si chiama ispirazione.

Ispirazione, passione e motivazione personale

L’ispirazione è la scintilla che consente di accendere il motore motivazionale, ciò che permette di intravedere la possibilità di raggiungimento del traguardo anche quando intorno a te non è ancora cambiato nulla. Non sempre nasce insieme all’idea, a volte arriva dopo, altre volte invece manca del tutto (è difficile, per esempio, sentirsi “ispirati” ad andare in palestra), ma quando c’è, dona un enorme potere propulsivo alle tue azioni.

Quello che invece mantiene il tuo motore in funzione è la passione, la parte più importante della tua motivazione personale. È l’influsso che ti permette di rimanere in tensione verso l’obiettivo, di accettare le sfide, ciò che ti aiuta a superare gli ostacoli e ti incoraggia durante i momenti di impasse.

La passione, insomma, è tutto ciò che ti “costringe” a insistere, a non rinunciare, anche nelle circostanze più difficili. Può riguardare qualsiasi sfera della vita ma dipende soprattutto da quanto credi nei tuoi obiettivi e dall’atteggiamento positivo che hai nei confronti di essi.

Anche se può sembrare un concetto innato, indipendentemente dalla tua volontà, la passione in realtà si mantiene viva se viene coltivata e praticata. Al contrario è destinata a spegnersi poco alla volta…

Decidere di motivarsi

Componenti della motivazione personaleLa motivazione personale viene dalla decisione, l’energia positiva che rende possibile, e migliore, ogni prestazione. Decidere autonomamente di compiere delle azioni, tenendo ben fermo l’obiettivo alla fine del percorso, è un grosso aiuto per affrontare anche le situazioni peggiori.

Per vivere al meglio infatti, è necessario accettare responsabilità e doveri anche se contrari alla nostra volontà. Doversi svegliare ogni mattina all’alba per andare al lavoro, per esempio, non è per tutti una piacevole abitudine, ma intervenendo sulla propria motivazione e “decidendo” di volerlo fare può diventare più accettabile: un piccolo pezzo di puzzle da inserire in un quadro più grande che contribuisce al raggiungimento dell’obiettivo.

Ispirazione, passione e decisione sono insomma i combustibili interni che permettono ai pensieri positivi di rimanere “a galla”, a livello cosciente, e che al contrario impediscono ai pensieri negativi di primeggiare. La motivazione personale di ognuno, a prescindere dall’oggetto su cui è basata, si fonda su questi tre pilastri fondamentali.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento