Fiori di Bach Gorse e disperazione

I fiori di Bach Gorse (Ulex europaeus) sono utilizzati per trattare la forte disperazione. Coloro che hanno rinunciato a lottare, hanno perso ogni speranza e ritengono che non possa esservi alcuna luce alla fine del tunnel, troveranno estremo beneficio da questa essenza.

I soggetti Gorse si sentono condannati al dolore e alla sofferenza e non cercano di stare meglio. Se malati, credono che la malattia sia incurabile, in quanto ereditaria. Se si sottopongono a cure o trattamenti, lo fanno solo per compiacere i loro cari: non hanno infatti alcuna speranza che la medicina possa realmente funzionare.

Il dottor Bach scrisse così dei soggetti Gorse: ‘Si guardano come se nella loro vita avessero bisogno di sole per spazzare via le nuvole’. Il potenziale positivo dei  fiori di Bach Gorse è un ritrovato senso di fede e di speranza, malgrado eventuali problemi o disagi (a livello fisico o mentale) esistenti.

Il paziente si sente più felice e radioso, al punto da riuscire a cogliere la malattia o il disturbo come un’esperienza positiva. Nei casi più lievi, in particolare, il soggetto si sente più fiducioso, consapevole di essere sul giusto cammino: quello della ripresa.

Non hai di questi problemi ma percepisci una cattiva immagine di te stesso? Se è così devi provare il fiore di Bach Crab Apple

I fiori di Bach: Gorse e disperazione

I fiori di Bach Gorse, infondono speranza di fronte alle peggiori avversità (una malattia, una situazione particolarmente tragica e di estrema disperazione…). La persona Gorse non sembra avere alcuna forza di volontà e si arrende a quello che ritiene essere il suo destino.

Non vi è alcun tentativo di lottare contro ciò che è la fonte del dolore o del disagio. I fiori di Bach Gorse agiscono proprio a livello mentale, dando quello stimolo necessario per ritrovare la volontà di combattere e per cercare di tornare ad una condizione di “normale” equilibrio.

Questi soggetti sono convinti che non vi sia davvero nessun modo per uscire da tutto ciò è che li colpisce – che non vi sia alcuna speranza o possibilità che le cose possano migliorare. Così preferiscono arrendersi, abbandonandosi passivamente agli eventi, senza cercare una via d’uscita dal tunnel in cui sono stati inghiottiti. Il problema è anche di tipo emotivo.

Queste persone rinunciano troppo facilmente perché ritengono che non ci sia modo di andare avanti. Nelle relazioni interpersonali, ogni ostacolo è visto come la fine del rapporto ed è l’origine di uno strano senso di disperazione: la sensazione prevalente è che le cose siano ormai giunte al termine.

E’ esattamente questo sentimento a creare un blocco, che si traduce in inazione e arrendevolezza. Si tratta di una spirale verso il basso che induce a ritenere che le cose non potranno mai cambiare in meglio.

Fiori di Bach Gorse: la luce in fondo al tunnel

Quando una persona è in uno stato di disperazione, tende a perdere la fiducia in tutto – anche nel divino, mentre un senso di sventura tende a pervadere tutto. I fiori di Bach Gorse aiutano la persona ad essere spiritualmente forte e a credere, in primis nella vita. La loro fede diventa più equilibrata e alla disperazione si sostituisce un senso di rinnovata speranza.

Meditazione con il Deva di Gorse

Gorse è un bellissimo fiore dal colore giallo sole e dal profumo di noce di cocco. Esso, proprio come la sua tonalità intensa e brillante, rappresenta la luce nel buio più profondo.

Tutti, prima o poi, attraversiamo periodi bui, come notti oscure dell’anima. Questi passaggi possono essere molto profondi o violenti, al punto che tutte le luci intorno a noi  sembrano spegnersi, lasciandoci nel buio della disperazione.

E ‘un momento in cui l’orientamento sembra disattivato, e non importa quanto ci si sforzi per trovare la via d’uscita: tutt’intorno c’è solo il buio della notte. Questi periodi possono durare  una settimana, un mese o, purtroppo, protrarsi a lungo, accompagnandoci per molto tempo.

I fiori di Bach Gorse ci aiutano a sperimentare la fioritura delle nostre lacrime: il sole comincia a farsi largo e a spazzare via le nuvole scure e la nostra vita ritrova finalmente un senso. La magia del bel sole giallo di Gorse è infatti tutta qui, ovvero nella riscoperta del significato del perché siamo qui.

I fiori di Bach Gorse ci aiuteranno  trovare quell’illuminazione interna attraverso cui uscire dalla disperazione. Ricordiamoci che anche di fronte a cambiamenti significativi, drammi, o periodi di sconforto e confusione, dobbiamo farci forza e guardare avanti con speranza e fiducia. Gorse splenderà in noi!

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento