Naturopatia

La nostalgia è un sentimento su cui il Dott. Bach ha posto una particolare attenzione arrivando a confezionare Honeysuckle, il fiore n.16 dei Fiori di Bach. Si cade spesso nell’errore di pensare che il passato è migliore di ciò che si vive. Si vorrebbe tornare indietro per rivivere tutte le cose belle che hanno fatto parte del nostro percorso.

Sei invece eccessivamente interessato agli altri? Allora il fiore di Back che fa per te è il Vervain.

Se la vostra frase ricorrente  è “Se solo potessi tornare indietro nel tempo” Honeysuckle è il Fiore di Bach più adatto per voi.

La donna che non accetta di invecchiare, il lavoratore che non ama la vita da pensionato, lo studente che vorrebbe tornare alla classe delle elementari e così continuando. Moltissimi di noi hanno grandi difficoltà a lasciare il passato alle spalle. Episodi che hanno accompagnato buona parte della nostra esistenza, continuano a condizionare facendo vivere in un continuo stato di stallo emotivo. Un valido aiuto per superare questo tipo di sensazione arriva dai fiori di Bach.

Quando si tende ad idealizzare il passato e si vorrebbe che tutto fosse come lo era una volta, recente o lontano nel tempo. Honeysuckle è utile anche nei casi di lutto. Le persone così ancorate al passato hanno uno sguardo assente, i movimenti sono lenti, sono sempre pessimisti, incapaci di gioire, ridere o scherzare. Chiusi ai piaceri si sentono sempre stanchi, malinconici, poco reattivi ed infelici.

Le persone che hanno bisogno di Honeyluck soffrono di mancanza d’interesse. Non riescono a fare esperienze perché non si aspettano nulla di positivo né dal presente né dal futuro.

 

“Per coloro che vivono molto nel passato, forse un periodo di grande felicità, o nel ricordo di un amico perduto o di ambizioni non realizzate. Non si aspettano di ritrovare una felicità simile a quella già vissuta”. Dott. Bach.

Possono manifestarsi sintomi come disturbi gastrici e mestruali, gravidanze difficili, cancro, angoscia, stress, fiori di bachdiscopatia vertebrale nei soggetti che si curva sotto il peso del passato, ipocondria, depressione, crisi di pianto, sonnolenza, senso di solitudine e malinconia.

Prendere il Fiore di Bach Honeyluck aiuta a vivere il presente allontanando pensieri negativi ed incapacità personali. I pensieri predominanti che dovrete fare vostri sono: ” Mi lascio alle spalle i bei vecchi tempi e faccio spazio al futuro”, “Vivo il presente con i suoi problemi e le sue gioie“, “Lascio che il tempo curi le mie ferite e mi conduca a una vita serena“.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento