I fiori di Bach come rimedio naturaleI fiori di Bach appartengono alla medicina cosiddetta non convenzionale e sono stati classificati per la prima volta dal medico gallese Edward Bach.

Secondo Bach ogni persona ha l’innata capacità di auto diagnosticare e guarire le proprie malattie: i fiori di Bach tuttavia si rivolgono alla prevenzione prima ancora che alla eliminazione del sintomo.

Ogni fiore può trasformare una sensazione negativa nella sua corrispondente positiva: tale metamorfosi è in grado di combattere i vari sintomi delle malattie e di condurre il corpo verso la guarigione.

Il metodo dei fiori di Bach è solo uno dei modi per curarsi i modo alternativo, infatti ne esistono diversi come per esempio la medicina olistica, ecco le sue caratteristiche.

Fiori di Bach: possono davvero guarirci o hanno un semplice effetto placebo?

Come per tutti i tipi di medicine o terapie, anche nel caso dei fiori di Bach la componente della personale convinzione gioca un ruolo importante: il paziente che crede nel proprio medico e nelle sue prescrizioni avrà più probabilità di guarire, o comunque di farlo in maniera più veloce.

Nonostante numerose indagini, non c’è alcuna dimostrazione scientifica sull’efficacia dei fiori sulla salute umana: tuttavia sono tanti gli utilizzatori entusiasti degli effetti della floriterapia, in grado in molti casi di incidere sia sullo stato fisico che su quello psicologico. Inoltre ci sono tanti esempi in cui i fiori di Bach hanno svolto un ruolo importante per la cura di lievi patologie su bambini ed animali e tali considerazioni farebbero cadere la teoria per cui i fiori abbiano un mero effetto placebo.

La classificazione del Dr. Bach

 

Bach ha catalogato durante la sua ricerca 38 fiori particolari: 12 di questi sono detti “guaritori” e sono stati i primi ad essere oggetto di studio. Vediamoli nel dettaglio con una breve descrizione.

Scopri come puoi curarti con i fiori1 – Il Clematis è il fiore di chi sogna ad occhi aperti e vive nel futuro e nella fantasia piuttosto che nella realtà
2 – Il Water Violet è indicato per chi si rapporta difficilmente con il prossimo e preferisce la solitudine
3 – Il Vervain è consigliato per chi è spesso preda di un facile entusiasmo
4 – Lo Scleranthus è il fiore di chi è indeciso tra due scelte e si blocca
5 – Il Cerato è prescritto a chi è fortemente insicuro e chiede spesso agli altri cosa fare
6 – L’Impatiens è indicato a chi non accetta consigli e interferenze altrui e vuole ottenere tutto senza aspettare
7 – Il Mimulus è consigliato a chi soffre di frequenti ed immotivate paure (dal recarsi dal dottore alla paura per alcuni oggetti)
8 – Il Gentian è il fiore del pessimista e del depresso cronico o occasionale
9 – Il Rock Rose è prescritto a chi soffre di attacchi di panico e fobie
10 – Il Chicory è indicato per chi vive l’amore in maniera possessiva e cerca ossessivamente di essere ricambiato
11 – Il Centaury è consigliato a chi non sa mai dire di no agli altri e accetta passivamente le decisioni
12 – L’Agrimony è il fiore di chi cerca di apparire allegro e cortese ma in realtà vive un profondo tormento interiore

Una speciale menzione merita il Rescue Remedy, un rimedio floriterapico realizzato miscelando alcune varietà di fiori di Bach quali lo Star of Betlehem (contro gli shock), il Rock Rose (terrore e panico), Impatiens (per riportare la calma), Cherry Plum (per riprendere il controllo), Clematis (quando le forze vengono meno).

Il Rescue Remedy è l’unico rimedio disponibile in formati diversi rispetto alla classica forma in gocce: si può infatti assumere come compressa o pomata e in quest’ultimo caso, trova posto anche il fiore Crab Apple, utile in caso di eruzioni cutanee, pelle disidrata, dolori muscolari. Il Rescue Remedy viene prescritto in caso di traumi, forte stress, attacchi di panico, svenimenti, situazioni di emergenza.

I fiori di Bach vanno assunti 4 volte al giorno, 4 gocce per volta: in generale comunque si possono utilizzare ogni volta che se ne ha bisogno.

0 Commenti

Lascia un commento

    Lascia il tuo commento

    Lascia un commento