cosa si può curare con l'omeopatiaL’omeopatia utilizza un approccio clinico e terapeutico che si basa su un attento esame del paziente nella sua globalità, considerando i sintomi fisici e i pregressi disturbi che il soggetto ha vissuto, senza trascurare gli aspetti caratteriali, emotivi e mentali.

L’omeopatia sceglie questo tipo di approccio per giungere alla persona che sta dietro al malato, al suo vissuto e alle sue predisposizioni di carattere fisico e temperamentale, scoprendo così la causa che sta all’origine della malattia manifestata.

Si parla di rimedi ottenuti quasi esclusivamente da sostanze che derivano dal regno animale, vegetale e minerale che attraverso uno specifico processo di diluizione e scuotimento, rimangono privi di tossicità per l’organismo umano che ottiene al contrario un’azione terapeutica e risolutiva del disturbo.

Sono molti i disturbi che si possono curare con questi metodi alternativi omeopatici, ecco il farmaco omeopatico e le reazioni allergiche.

Cosa può curare quindi l’omeopatia?

E’ possibile affidarsi all‘omeopatia per risolvere un’ ampia casistica di disturbi, proprio per questa sua peculiarità di indagine a fondo sull’ individuo, che considera le predisposizioni fisiche ma anche l’influenza delle condizioni ambientali, relazionali ed emotive.

L’omeopatia, nella sua applicazione, utilizza il principio di curare attraverso il simile. L’etimologia della parola ci spiega correttamente l’approccio utilizzato, infatti in greco ‘omeo’ significa simile mentre ‘pathos’ significa malattia. Quindi si utilizza una cura che introduca all’interno del corpo lo stesso principio della malattia, ma in dosi infinitesimali ovvero altamente diluite in acqua.

Questo processo stimola il nostro sistema immunitario, coadiuvandolo ad operare e a risolvere la causa prima del problema.

L’omeopatia può quindi curare la maggior parte dei disturbi che si presentano.

 

L'omeopatia per bambiniSvolgendo un’azione coadiuvante sulle naturali difese immunitarie, l’omeopatia risulta efficace in tutti i casi in cui il nostro organismo è ancora in grado di reagire e svolgere una funzione difensiva. Va da sè che sono escluse da questa casistica le malattie ad uno stadio avanzato e i difetti di origine genetica.

Per il motivo appena spiegato, possiamo affermare che l’omeopatia è un’ottima cura per i bambini, poichè il loro organismo reagisce con prontezza allo stimolo dato dal prodotto omeopatico, risolvendo ed eliminando il disturbo e rafforzando rapidamente il sistema immunitario.

L’ omeopatia possiede anche un’ azione preventiva, proprio perchè è in grado di facilitare la risoluzione della malattia alla sua origine,tenendo conto delle particolari predisposizioni dei diversi individui.

Si parla infatti di “terreno costituzionale”, che si basa sulle caratteristiche fisiche della persona trasmesse geneticamente dai genitori.

Questo tipo di analisi permette di prevenire i disturbi a cui il soggetto è più predisposto geneticamente, cercando di portare la persona al raggiungimento e mantenimento del suo miglior equilibrio psicofisico, possibile soltanto dopo un’attenta analisi fisica ed emotiva in relazione all’ambiente in cui il soggetto agisce e allo stile di vita adottato.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento