Gestisci le tue paure: impara a parlare in pubblicoParlare in pubblico rappresenta una delle più frequenti paure: si tratta di una situazione che crea forti stress perché ci mette di fronte al giudizio di sconosciuti, critiche, osservazioni su ogni debolezza mostrata.

La paura di parlare in pubblico nasce da una profonda insicurezza interiore ed è ulteriormente alimentata da una scarsa considerazione di se; ecco quindi le strategie per farlo senza paura.

Ecco alcuni pratici consigli per sconfiggere finalmente la paura di parlare in pubblico

Per prima cosa, prepara il tuo discorso al meglio: cerca informazioni e apprendi quanto più possibile sull’argomento che andrai a trattare. Ripeti a voce alta quello che hai imparato e fatti ascoltare da qualche persona fidata che può segnalarti eventuali incongruenze o aiutarti ad apportare miglioramenti.

Per non perdere il filo del discorso, impara a memoria i passaggi salienti e prendi qualche appunto su un foglio di carta. Se il monologo è breve non è professionale presentarsi con fogli e bigliettini, ma per i primi approcci con il pubblico puoi tenere con te una traccia del tuo discorso.

Per affrontare con serenità il pubblico è possibile ricorrere ad un semplice quanto efficace espediente: mentre si parla, è sufficiente guardare negli occhi una persona della platea. Considerando gli ascoltatori come persone singole, il nostro inconscio cessa di temere la folla, a tutto vantaggio della chiarezza di esposizione. Rapportarsi ad una sola persona piuttosto che a un gruppo numeroso, risulta chiaramente più facile!

L’ansia di confrontarsi con un pubblico scompare, se ti rivolgi ad un viso per volta

 

Conquista il pubblico con preparazione e personalitàIl terzo consiglio fondamentale riguarda la gestione degli imprevisti e del conseguente stress: quando inizi il tuo discorso ad esempio, puoi candidamente ammettere ai tuoi ascoltatori il nervosismo e i timori che stai provando. In questo modo dimostri umiltà, crei empatia con il pubblico e soprattutto combatti direttamente la tua paura.

Cerca di non impressionare la platea a tutti i costi: lascia perdere battute forzate, se non appartengono alla tua personalità. Devi apparire sicuro di te e spontaneo, per essere credibile e per mantenere alta l’attenzione.

Restare concentrati su quanto si vuole esprimere aiuta a fronteggiare eventuali imprevisti. Chi ha a che fare spesso con il pubblico, sa quanto problemi e interruzioni siano frequenti: un telefonino dimenticato acceso, un microfono che non funziona, un proiettore che mostra un documento diverso da quello che hai preparato. Ma ogni imprevisto può essere girato a tuo vantaggio: stempera la tensione e tieni a mente che la perfezione non esiste!

È impossibile preparare un discorso impeccabile: è invece possibile arrivare al discorso ben preparati sull’argomento, con la voglia di essere chiari, diretti, evitando inutili giri di parole.

Chi ha paura del pubblico, manifesta le sue insicurezze parlando velocemente (perché inconsciamente vuole raggiungere al più presto la fine dello stato ansioso): rischia però in questo modo di scordare passaggi importanti o di risultare poco comprensibile agli ascoltatori. Analogamente andrebbero evitate frasi del tipo “io avrei finito” oppure “tutto qua” perché impoveriscono e minimizzano l’importanza del discorso.

Il pubblico ha bisogno di essere accompagnato: illustra i punti salienti che affronterai, all’inizio del monologo e cerca di scandirli man mano che procedi nell’esposizione. Sarai molto più chiaro e il pubblico ti seguirà più facilmente.

Puoi imparare a parlare in pubblico seguendo queste semplici indicazioni: preparati sull’argomento nella migliore maniera possibile, esercitati davanti allo specchio se necessario. In poco tempo diventerai un acclamato e coinvolgente oratore!

2 Commenti

Lascia un commento
  • alessandro

    brava simona….ce la farai …

    Rispondi
  • simona

    Potenza quantizzante questa dritta arriva puntuale perché tra 2 giorni ho proprio un discorso in pubblico a dei futuri addetti vendita . Seguirò alla lettera questi consigli andrà bene di sicuro già vedo tutto quanto con serenità e sicurezza perché nonostante la paura del giudizio del pubblico che ha delle aspettative io sono Simona Vacciano e sono in grado di vendere qualunque cosa in cui credo e conosco bene.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento