0 oggetti | €0

A cosa serve un Coach?

Avatar di Davide-Uzzo
Scritto da Davide-Uzzo in Benessere, Coaching, Pnl, con 1 commento.

coaching


Ecco le caratteristiche necessarie per affidare la tua crescita personale a un Coach.

 

Ciao e piacere, mi chiamo Uzzo Davide e sono un mental coach.

Oggi voglio parlarti di cosa dovrebbe fare un coach e quando rivolgersi a questo tipo di figura professionale.

Un coach è una persona che grazie all’utilizzo di varie tecniche per esempio linguistiche e di PNL, aiuta le persone a utilizzare al meglio le proprie risorse.

Per una persona avere piu’ risorse, equivale a piu’ libertà e di conseguenza soprattutto nei momenti di crisi, piu’ possibilita’ di scelta.

Inoltre il coach aiuta le persone a modificare strategie inefficaci in ogni ambito della propria vita e migliorare la comunicazione con se stessi e gli altri.

Per esempio, molte persone non riescono a comprendere ed apprezzare tutte le cose belle che sono in loro possesso, hanno infatti il loro focus puntato solo e soltanto sulle cio’ che non va come vorrebbero o su episodi negativi che  sono accaduti loro nel passato o che succedono quotidianamente.

Io sono convinto che questo tipo di approccio alla vita, sia il modo migliore per non essere mai felici.

La cosa interessante è che nel momento in cui comincio ad indagare il motivo di questo tipo di programmazione mentale, comprendo che molte volte la causa risale alle abitudini. Alle care e radicate abitudini cosi’ difficili da rimuovere, soprattutto se non si e’ consapevoli e non si vuole farlo.

E qui arrivo al punto di quando una persona dovrebbe rivolgersi a un coach.

Il presupposto fondamentale è che  la persona debba  volere fare qualcosa di diverso da quello che fa normalmente, per modificare comportamenti o situazioni a lei non congeniali.

Se si ha questa spinta, questo desiderio e la volontà di uscire dalla propria zona di comfort, allora affidarsi a un buon coach secondo me diventa una scelta intelligente, poiché esso potrà fornire tutti gli strumenti necessari per ottenere la libertà desiderata.

Il lavoro di un coach infatti non e’ di dare risposte, bensi’di fare le domande giuste affinche’ ognuno possa trovare le risposte dentro di se e quindi avere in mano le redini della propria vita.

Molte volte non c’e’ niente da riparare in una persona ma solo da ottimizzare.

E noi siamo qui proprio per questo.

 

E tu, sei consapevole delle tue abitudini non funzionali?

E cosa fai per modificarle?

Attendo un tuo commento, a presto.

Davide

 

 




1 commento /

Lascia un commento →
  • Interesting articles on information like this is a great find. It’s like finding a treasure. I appreciate how you express your many points and share in your views. Thank you.

Lascia il tuo commento