PNL: il linguaggio ipnotico

Se hai mai avuto una discussione con qualcuno e molto probabilmente l’hai avuta, capisci quanto sia facile cadere nel nervosismo e far diventare acida la conversazione. In questo articolo, grazie alla Pnl ed alle tecniche del linguaggio ipnotico scoprirai come è possibile convincere l’altra persona senza andare contro le sue convinzioni.

Quindi vediamo subito nella pratica come è possibile portare una persona nella direzione mentale che vuoi, senza farla imbestialire, anzi facendole pensare di aver comunque mantenuto la sua posizione.

Linguaggio Ipnotico: Convincere una persona

In ogni situazione, in ogni momento c’è sempre qualcosa che può essere considerato oggettivamente vero. E’ impossibile che non si verifichi un truismo. Ad esempio io in questo momento potrei dirti che stai leggendo questo articolo. Come potresti affermare il contrario? Se hai letto quelle parole sicuramente stai leggendo l’articolo. Posso anche dire che mentre stai leggendo l’articolo stai anche respirando. Anche questo non può essere falso, magari adesso puoi smettere di respirare per un pò, ma di sicuro mentre leggevi le mie parole in cui dicevo che stavi respirando… lo stavi facendo.

Conoscendo questa semplice verità ti sarà possibile, utilizzando questo pattern del linguaggio ipnotico, portare le persone dalla tua parte. Non ti serviranno poteri magici o super tecniche di ipnosi.

Esempi di Truismi utilizzati per convincere

Ecco qui di seguito alcuni esempi per sfruttare quello che ho scritto prima.

Sono d’accordo con il fatto che secondo te la Pnl è manipolazione, ma vorrei suggerire che tutto ciò che facciamo nella vita è manipolazione.

Apprezzo il fatto che tu credi di non poter essere ipnotizzato, probabilmente hai ragione. Io posso ipnotizzare solo chi acconsente di essere ipnotizzato. Quindi, vuoi provare l’esperienza di essere profondamente rilassato?

Quindi in pratica il modello di questo linguaggio ipnotico è: Acconsento/apprezzo/rispetto… e…

Tu devi semplicemente riformulare, reincorniciare, ciò che loro stessi hanno detto. Quindi si tratta di una tecnica molto semplice da applicare se si prova a farlo.

C’è anche un altro metodo per render ela tecnica ancora più potente. Il modello è:

Il problema non è se X… il problema è se Y.

Ecco un esempio di questo modello:

Sono d’accordo se pensi che dobbiamo andare al ristorante Sushi. Il problema non è che pensi di dover andare al ristorante Sushi dove siamo sempre andati. Il problema è se magari non vogliamo provare qualcosa di nuovo stavolta.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento