Pnl per Superare l'Ansia

PNL per l’Ansia: 4 consigli per ridurre l’ansia

Soffrire di attacchi di ansia è una sensazione estremamente brutta. La maggior parte delle persone che ne soffrono, la prima volta pensavano di morire. In questo articolo puoi trovare alcuni consigli utili per provare ad utilizzare la Pnl per l’ansia, per superare o calmare questo stato il più possibile.

La parte peggiore degli attacchi di ansia o attacchi di panico è che dopo che hai avuto il primo, hai sempre paura che te ne stia per arrivare un altro peggiore, il che rende ancora peggiore il tuo stato di ansia. E’ effettivamente un circolo vizioso, ma puoi riuscire ad interromperlo se segui alcuni semplici consigli.

Pnl per l’Ansia: 4 Consigli Utili

In primo luogo, quando hai un attacco di ansia o senti che stai per averne uno, è davvero importante concentrarsi sulla respirazione. Costringendo te stesso a respirare in modo pieno e profondo e poi espirando lentamente per quel che riesci a fare, darai alla tua mente qualcosa di diverso su cui concentrarsi nel momento in cui stai avendo un attacco di panico.

Distrarre la tua mente dall’attacco d’ansia è l’obiettivo principale

Distrarre la tua mente da ciò che ti sta accadendo, quindi dall’attacco d’ansia, che è ciò che ti preoccupa di più, è il metodo migliore in assoluto, infatti questi consigli si basano soprattutto su questo, ma non è per niente facile e quindi hai bisogno di utilizzare degli stratagemmi semplici ma efficaci come questi.

In secondo luogo, mentre ti stai concentrando sulla respirazione, devi distrarti ancora di più. Un esempio? Se se stai passeggiando in un centro commerciale affollato, guardati intorno e trova qualcosa di interessante che riesca a portare la tua mente fuori dalla paura dello stato d’ansia. “Mi chiedo che cosa vendano in questo negozio” o “Chi nel mondo indosserebbe mai quei pantaloncini?” L’obiettivo è concentrarsi su qualcosa di diverso dalla paura, magari anche una cosa stupida, ma deve interessarti.

In terzo luogo, può sembrare un po’ banale in un primo momento, ma dire affermazioni positive a se stessi può aiutare in modo sostanziale a stroncare un attacco di panico sul nascere. Si tratta di una tecnica che sta alla base della Pnl e che viene utilizzata molto spesso, non solo per ridurre lo stato ansioso. Qualcosa di semplice come: “Io sono tranquillo e in pace” può realmente facilitare molto il rilassamento durante un attacco di panico.

Un consiglio importante per chi guida. Se ti capita di provare ansia durante la guida, prova ad ascoltare delle canzoni rilassanti che ti piace anche canticchiare.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento