Negli ultimi decenni guardiamo e ascoltiamo spesso in televisione le vicende deplorevoli che avvengono in ambito politico, mi riferisco alle accuse o alle denunce contro personaggi politici particolari riguardo ad appropriazione indebita, peculato, mazzette, aumenti di stipendi, condannati, alcuni dei quali continuano indisturbati a governare ancora, ecc.

Mi chiedo quali possono essere le ripercussionied i cambiamenti a livello psicologico negli elettori che vengono bombardati quotidianamente da queste notizie,  le ripercussione possono riguardare sia la fiducia riposta nei personaggi politici che loro stessi hanno votato in passato, sia nei confronti della politica in generale ed in particolare nel partito che hanno votato.

Penso che queste notizie negative possano considerarsi metaforicamente delle piccole o grandi “bombe psicologiche” che si ripercuotono inevitabilmente sugli elettori-ascoltatori e che influiscono in futuro sul loro comportamento e sulle loro azioni con conseguenze disastrose riguardo alla fiducia che riponevano nelle istituzioni, nei rappresentanti politici, nei partiti e nel governo che sembra fare fatica ad individuare e punire questi malfattori nel più breve tempo possibile per allontanarli dalla scena politica e dalla società dando loro la giusta punizione nel più breve tempo possibile, tutto questo a causa dei tempi burocratici che ci vogliono nel fare le indagini, nel procurarsi le prove , nell’ascoltare testimoni importanti e decisivi, nello svolgere i processi, per affrontare i ricorsi, andare in cassazione, ecc.

Nel frattempo assistiamo ad un altro fenomeno che appare all’orizzonte: la famosa “gogna mediatica”, che consiste nel criticare e nel giudicare i presunti colpevoli prima ancora di verificare la loro colpevolezza, infatti molti personaggi politici, quando sono indagati, cioè quando esiste per il momento solo un’indagine su di loro, sono considerati da molte persone come dei colpevoli veri e propri, anche se non è stata ancora dimostrata la loro colpevolezza, così se per caso dimostreranno la loro innocenza in tribunale, anche dopo tanto tempo, la loro immagine oramai è infangata ed anche se poi torneranno al loro lavoro scagionati e liberi, nella mente delle persone che hanno seguito i processi, questi politici verranno considerati inconsciamente “non affidabili”.

L’immagine che abbiamo dei personaggi politici, degli sportivi, degli attori, dei cantanti, ed altro ancora, agisce ed influisce considerevolmente nel concetto e nell’idea che ci facciamo di loro, a prescindere dal fatto che questa immagine è vicina alla realtà o no.

Una volta che abbiamo creato un “immagine” particolare riguardo ad un personaggio famoso, questa immagine influenza il rapporto che abbiamo con questo personaggio, quindi la fiducia che avevamo su di lui (o su di lei), il fatto di votarlo ancora, le scelte che faremo sul partito che dirige, ed altro ancora verranno modificate molto probabilmente.

In pratica attraverso quest’immagine noi cataloghiamo a priori il politico di turno (o un altro personaggio famoso di un’altra categoria) e lo inquadriamo all’interno di un’idea che ci siamo fatti su di lui/lei, e lo critichiamo e lo giudichiamo in base a questa immagine che abbiamo creato nella nostra mente, che sia vera o no.

Se poi il personaggio accusato o indagato risultasse colpevole in futuro, le convinzioni che abbiamo verso di lui o verso il partito politico che rappresenta comincerebbero a vacillare, e perderebbero sempre più consistenza, cambiando il nostro pensiero e le nostre credenze al riguardo, con conseguenze notevoli sui nostri valori, sui nostri ideali e sulle nostre certezze passate riguardo a questa situazione.

Ecco adesso alcune conseguenze che queste notizie possono avere sugli ascoltatori sia al livello delle loro credenze che dei loro comportamenti:
– perdita di fiducia nel partito politico che votavano precedentemente
– perdita di fiducia in tutti i partiti (in questo caso la persona attua una generalizzazione: se un partito non è valido, tutti i partiti non solo validi)
– perdita di fiducia solo nel politico indagato o condannato (sia che venga scagionato o condannato)
Le ripercussioni a livello comportamentale possono essere:
– cambiamento di partito, (pensando erroneamente che ogni altro partito sia immune da questi pericoli, questo accade quando l’elettore generalizza, e dice: “se il rappresentante di questo partito mi ha deluso, tutti i rappresentanti dello stesso partito sono come lui e quindi non mi fiderò più di nessuno di loro”
– non votare più per nessuno, in questo caso perchè l’elettore non si fida più di nessun partito, può sentirsi preso in giro
– può in alcuni casi continuare a votare lo stesso partito ma con difficoltà e con dubbi che prima non aveva
È  difficile rimanere obiettivi riguardo all’interpretazione di queste notizieanche perché bisogna tener presente che noi conosciamo solo una “presunta” verità, a volte una “parte” della verità che è quella basata su:

–         Ciò che scrivono sui quotidiani e sulle riviste (che può essere anche sbagliato, incompleto o nei casi più gravi falsificato)

–         In base alle interpretazioni che ne danno persone diverse

–         In base alle sentenze che possono essere anche sbagliate o che in futuro possono cambiare

Immagina quindi quante variabili e quanti elementi bisogna prendere in considerazione per iniziare a fare una Valutazione dei fatti e per dare un giudizio appena attendibile sulle esperienze di questo tipo.

Il mio consiglio è questo:

–         E’ meglio non generalizzare, così facendo faremo di tutta erba un fascio, invece dobbiamo dividere, separare le persone Virtuose ed oneste dalle altre

–         Prendere le notizie che ci vengono date “con le molle”, cioè avere sempre la mente aperta ed essere pronti a cambiare posizione se ci accorgiamo che abbiamo fatto un’interpretazione sbagliata della situazione e dei personaggi in questione

–         Non lasciatevi influenzare dalle “immagini” che vi siete create su un personaggio o su un partito politico, perché quell’immagine può essere sbagliata qualche volta, soprattutto se abbiamo dei pregiudizi su qualcuno o su qualche partito in particolare

–         Evitate i pregiudizi sia sulle persone che sui partiti che li rappresentano

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento