Ti è mai capitato di avere qualche momento in cui hai difficoltà a parlare con la tua compagna (o compagno), quando crescono quei silenzi perché è successo qualcosa o perché non si sa cosa dire, quei momenti in cui faresti di tutto per romperlo ma non sai come? Sono quei momenti particolari in cui la coppia ha un momento difficile, o sta attraversando un periodo di “vuoto”, di insoddisfazione, di routine, di mancanza di entusiasmo e piacere nel rapporto.
In quei momenti a volte sembra che non vi sia soluzione, o che dobbiamo abituarci a quei silenzi sperando che il tempo faccia la sua parte e ci riconsegni la felicità di un tempo.
Invece ricordati che ad ogni problema c’è una Soluzione, e non dobbiamo delegare al tempo la Risoluzione delle nostre difficoltà, ma a noi stessi con le nostre azioni.
In quei momenti fatevi una domanda costruttiva e Chiedetevi:
Cosa posso fare assieme al mio partner o da solo/a per tornare ad avere un dialogo con lui/lei? Come posso rompere il ghiaccio? Come posso rompere questi silenzi dannosi al nostro rapporto?
Mentre cerchi qualche soluzione Ottimale, ti suggerisco alcune Soluzioni Pratiche ed Utili:
– Una cosa Importante da fare per prima è quella di Chiedersi cosa ha generato questi silenzi, cioè qual è il blocco che vi impedisce di Comunicare come una volta e Meglio di una volta? Qual è la difficoltà che sentite dentro di voi? Qual’ è una paura, un disagio che avete e che vi blocca nell’affrontare questa situazione noiosa?
– La seconda cosa da fare subito è quella di Chiedersi: Come posso risolvere questa situazione? Come posso rompere questo gelo col mio partner? Qual è la prima cosa da fare? Dopo averci riflettuto sopra ed aver trovato una Soluzione Ottimale, mettetela in pratica subito, senza aspettare più. Fate subito la Prima Azione Utile che ritenete importante per sbloccare questa situazione.
– Una prima cosa che potete fare è quella di sedervi vicino al partner una sera, dopo cena, mentre c’è un’atmosfera di tranquillità e di parlare in modo semplice e trasparente al vostro partner facendogli presente che c’è qualcosa che non và nel rapporto e chiedendogli se intende risolverlo assieme a voi, cercando una Soluzione Costruttiva assieme.
– Chiedetegli se anche lui/lei sente quella freddezza che non c’era prima, chiedetegli se desidera risolvere al più presto questa situazione fastidiosa, da questa richiesta nascerà Sicuramente una discussione impegnata e profonda, ed in quel momento avete già rotto il ghiaccio, che è un passo fondamentale per Migliorare il Rapporto, cioè: il Confronto Costruttivo.
– Dalla vostra discussione usciranno fuori le difficoltà di fondo, evitate di accusarvi l’uno con l’altra, evitate di darvi le colpe, ma prendete semplicemente atto che si è creata questa situazione col tempo e che volete affrontarla e Risolverla per Sempre, ponete l’accento e l’attenzione sulla Risoluzione della difficoltà
– Una delle cause che hanno generato il silenzio può essere dato dalle incomprensioni riguardo a qualcosa, parlatene assieme e cercate di venirvi incontro, rinunciate a qualcosa voi e chiedete anche al partner di rinunciare a qualcosa per venirvi incontro
– Un’altra causa può essere la perdita della passione fisica, quando cioè fare l’amore non è più bello ed entusiasmante come le prime volte, quando diventa un’azione meccanica, ripetitiva, quando manca di energia, di passione, di creatività capaci di risvegliare la voglia e l’erotismo, in questo caso potete fare un viaggio assieme anche durante il fine settimana in un luogo romantico, nuovo, dove non siete mai stati affinchè il cambiamento di ambiente crei quell’atmosfera nuova e affascinante che vi possa ridare quella passione di un tempo, poi comunicate in modo profondo, evitate i luoghi comuni, parlate dei vostri Sentimenti, delle vostre Emozioni
– Esprimete al partner Come volete essere amati, cosa per voi è essenziale per Sentirvi Amati, per stare Bene, cosa deve fare il vostro partner per darvi felicità e soddisfazione ad ogni livello? Volete più attenzione? Più carezze? Più Libertà? Più dolcezza? Diteglielo, e chiedete la stessa cosa al vostro partner.
– E’ importante anche variare ogni aspetto della vostra vita, per ritrovare vivacità, divertimento, entusiasmo, varietà nel vostro Rapporto, ad esempio potete curarvi di più, cambiare il vostro abbigliamento, potete sistemare diversamente gli arredi della vostra casa, cambiare colori delle stanze, aggiungere poster, quadri, togliere quelli che avete da tanto tempo, mangiare cose diverse, cibi nuovi, praticamente fare cose nuove in vari settori, questo soddisferà il vostro Bisogno di Varietà, che è uno dei Bisogni più grandi dell’essere umano.
– Un’altra cosa Importante è quella di stabilire una volta a settimana un tempo per voi 2, ad esempio per dedicare una giornata o almeno mezza giornata per stare bene assieme, per fare qualcosa assieme che vi piace: andare a teatro, al cinema, a trovare degli amici, in campagna, in palestra, qualsiasi cosa per voi utile e piacevole, basta che lo facciate assieme, e fatelo una volta a settimana.
 Pensate all’Obiettivo che volete Realizzare nel vostro rapporto, chiedetevi: qual’ è l’Obiettivo che voglio raggiungere col mio partner? L’ho realizzato? E’ lo stesso obiettivo che vuole lui/lei? Come posso Realizzarlo nel migliore dei modi? Qual è lo scopo di questo obiettivo?
– Esprimete le vostre emozioni al partner, ditegli quello che sentite per lui/lei, Esprimere i propri Sentimenti è bellissimo per voi perché è Liberatorio e per il vostro partner perché si sente Accolto, Accettato, Amato.
Se farete diventare queste Semplici ma Efficaci Soluzioni un’abitudine nuova, in poco tempo vedrete dei Cambiamenti inaspettati nel vostro Rapporto, gli infonderete nuova linfa, maggiore energia, più vitalità, Serenità e Felicità.
Oltre a queste Soluzioni potete trovarne delle altre anche voi stessi, infine vi consiglio ancora una cosa: Monitorate sempre il vostro Rapporto di coppia, cosa vuol dire questo? Vuol dire che la felicità di Coppia e le soddisfazioni all’interno del vostro rapporto devono essere sempre Riguardate, Riviste periodicamente per Verificare cosa manca, cosa Bisogna aggiungere, cosa Bisogna Cambiare e cosa Bisogna Migliorare nella vostra Relazione. Se non monitorate i Sentimenti e la Comunicazione potrete ritrovarvi un giorno a sentire insoddisfazione o incomprensione senza sapere il perché.
Ricapitolando:
– Fatevi le domande costruttive
– Cercate il blocco che limita il rapporto
– Parlatene profondamente col vostro partner
– Cercate tutte le Soluzioni possibili e scrivetele su un foglio, poi Mettetele in Pratica
– Fate subito la prima Azione che ritenete Utile fare
– Evitate di accusarvi
– Concentratevi sulle Soluzioni
– Esprimete le vostre Emozioni al partner e viceversa
– Chiedetevi quali incomprensioni hanno generato i silenzi e Risolvetele
– Fate un viaggio assieme, cambiate ambiente
– Ditevi reciprocamente Come volete essere amati, cosa deve fare il partner per farvi Felici e per farvi sentire Amati
– Variate ogni aspetto della vostra vita
– Stabilite un tempo per voi almeno una volta a settimana per fare qualcosa che vi fa Felici assieme
– Ricordatevi qual è l’Obiettivo del vostro Rapporto di coppia
– Monitorate i vostri sentimenti ed i vostri obiettivi, giorno dopo giorno

Un cordiale saluto
Dott. Rolando Tavolieri
www.ti-aiuto.com

6 Commenti

Lascia un commento
  • Gioia

    Buongiorno,sono 4 mesi che mi sento cambiata soprattutto nei confronti del mio ragazzo,non mi arrabbio più come prima sono meno gelosa e non so cosa mi stia succedendo! Lo amo ️e non voglio perderlo ma ho paura e questa paura non mi fa vivere più serenamente come prima e non so cosa fare e come risolvere il problema! Il mio psicoterapeuta mi h detto che sto crescendo e tutto questo non significa dover lasciare il mio ragazzo ma nonostante tutto io non mi do pace,non vedo più chiaro come prima!

    Rispondi
  • patrizia

    buongiorno vorrei dei consigli sto vivendo una convivenza un po’ particolare premeto di aver lasciato il mio ex compagno con qui ho una figlia xche mi sono innamorata del l attuale compagno ma nn riesco ad essere felice con lui grazie..

    Rispondi
  • Andrea

    Grazie dottor Rolando, i suoi consigli mi hanno dato stupendi spunti per provare a ricostruire le relazioni col partner. Attualmente siamo stati allontanati a causa dei genitori di lei che, ignari della nostra situazione, sono venuti a conoscenza dei fatti e ci hanno imposto 2 settimane di “coprifuoco” per chiarirsi le idee (notare che io ho 23 anni lei ne ha 17, ma ha una maturità nettamente superiore). In queste due settimane lei non si sta facendo sentire, di conseguenza mi sento molto solo. Probabilmente vuole rispettare il tabu imposta dai genitori per evitare arrovellamenti, inoltre il periodo di sospensione finisce lunedì e non varrebbe la pena scontrarsi coi suoi genitori. Comunque, grazie a questa pausa imposta, ho avuto modo di analizzare molto bene i miei comportamenti e mi sono fatto tante “domande costruttive” tra le quali “Come posso rendere il nostro rapporto Unico?”
    Non vedo l’ora che arrivi il fatidico giorno per poter ricominciare a costruire, insieme alla personsa che amo, la piu bella relazione mai esistita sulla faccia della terra: e questo grazie anche ai suoi consigli!

    PS: Se avvesse letture interessanti o siti che ritiene che sia utile consutare non esiti a comunicarmerlo
    Grazie Ancora,
    Andrea Papotti

    Rispondi
  • daniela

    Buon Giorno Dott. Rolando Tavolieri,
    grazie per aver risposto cercherò di prendere i suoi consigli per ritrovare la mia felicità interiore.
    Devo farle un’altra domanda perchè non sono mai riuscita ad arrabbiarmi veramente con il ragazzo?quando invece dovevo …io di solito sono una persona molto buona difficilmente prendo fuoco..però quando mi fanno un torto diventa furiosa..con il mio ragazzo non riuscivo..sarà stata forse la paura di affermarmi veramente..e forse la paura di perderlo..?
    grazie sempre per la sua disponibilità
    distinti saluti
    daniela

    Rispondi
  • Rolando

    Ciao Daniela,
    per avere un rapporto di coppia bisogna volerlo in 2, sembra banale vero?
    Ma chiediti se è giusto continuare a stare male per il tuo ex che non ti vuole più.
    E’ comprensibile essere tristi per un po’ di tempo, ma continuare in questo stato ci affligge sempre di piu’.
    Rispondi ad alcune domande Costruttive, come queste:
    – Cosa ti puo’fare tornare ad essere ancora Felice ora?
    – Come puoi tornare a sorridere presto?
    – Cosa c’è di positivo in questo che ti è successo? (può essere ad esempio che ti ha aiutato a capire di non essere piu’ troppo appiccicosa in futuro col prossimo partmer :-))
    – Scrivi 3 cose positive che puoi riscontrare nella tua situazione
    – Quali sono le cose negative che hai lasciato allontanandoti da lui?
    Cara Daniela, le domande costruttive ci aiutano a trovare la Soluzione a tutte le difficoltà della nostra vita, fatti domande costruttive e soprattutto Rispondi a queste domande e comincia a metterle in pratica.
    Qual’è la prima cosa che potresti fare subito per tornare a Sorridere?
    Un caro saluto
    dott. Rolando Tavolieri

    Rispondi
  • dani

    Gentile dott.Rolando Tavolieri
    piacere di conoscerla sono Daniela ho 28 anni da Catania , ho appena letto l’articolo su “Chi meno ama è il più forte, si sa”: quando la love addiction entra nella tua vita.. e in quella dell’altro, mi sono rispecchiata nell’amore dipendente , per causa di ciò è finita la storia durata 2anni con il ragazzo…più volte duranti questi anni abbiamo avuto dei momenti di crisi..non perchè no ci fosse amore da entrambe le parti..anzi cè tutt’ora..ma per colpa..sono stata troppo appiccicosa..troppo dipendente da lui..non riuscivo a fare niente senza lui…il mio amore era diventato quasi ossessivo…più volte il mio ragazzo ha parlato con me su questa situazione..per un pò cambiavo ma poi ritornavo la stessa…ed ecco ora due giorni fa dopo due anni mi ha lasciato definitivamente..non vuole piu tornare indietro..perchè si sente infelice…altre volte era successo mi aveva già lasciato ma dopo un pò era sempre ritornato perchè spinto dal grande amore che prova per me..ma adesso non vuole piu non vuole piu ascoltare il suo cuore ma solo la ragione…io sto male molto male..mi sento un vuoto infinito…non so cosa fare..non riesco a reagire..l’unica cosa che voglio è lui e basta..non vogliio nessun altro..
    le chiedo dei consigli cosa posso fare?come mi devo comportare?lui mi ama tanto ma è infelice e non vuole piu tornare con me..
    grazi infinite
    distinti saluti

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento