Relax in ufficio per migliorare la tua produttivitàUno stile di vita frenetico, richieste di lavoro sempre più pressanti e necessità di essere sempre al top della forma rendono necessari dei momenti di relax in uffico e non solo a casa o durante i week-end. Questo perché un eccessivo accumulo di stress porta a stanchezza e prestazioni di lavoro scadenti.

Prendere una pausa non significa perdere tempo a non fare niente, ma migliorare la salute della propria mente, con conseguenze positive sul lavoro. Concedersi dei momenti di relax in ufficio significa guadagnare lucidità di giudizio, commettere meno errori e distrarsi molto meno rispetto a chi non si dà mai un attimo di tregua; ma sei capace di rilassarti veramente?

Realax in ufficio: come trovare lo spazio?

Un modo semplice ed efficace per rilassarsi anche dietro la scrivania viene fornito dallo yoga: prendere una breve pausa per eseguire alcuni semplici esercizi aiuta infatti a combattere stress e stanchezza. Lo yoga rappresenta un vero e proprio toccasana per la tua mente: oltre ad allentare la tensione infatti, aiuta a rigenerare le tue abilità intellettive e incrementa la tua capacità di rimanere concentrato anche per lunghi periodi.

Gli esercizi tra cui scegliere sono moltissimi, e tutti possono essere eseguiti anche seduti davanti al computer. Un esempio? Siediti con la schiena ben dritta e le gambe leggermente distese, con i talloni appoggiati al pavimento. Fletti la caviglia come se stessi tirando le punte dei piedi all’indietro verso la gamba e, nel contempo, inspira profondamente. Mentre espiri, spingi i piedi in avanti il più possibile, cercando di arrivare a toccare il pavimento. Ripeti questa respirazione, con i rispettivi movimenti dei piedi, per dieci volte.

Relax in ufficio, non solo yoga

 

Trova il tempo per il relax anche in ufficioSe non ti senti attratto dallo yoga, puoi comunque concederti delle piccole pause lontano dal caos del tuo ufficio, e dedicarti alla respirazione controllata. Scegli un posto silenzioso e confortevole, siediti, chiudi gli occhi e inizia a respirare in modo lento, profondo. Cerca di mantenere un ritmo circolare della respirazione, ovvero, non inserire pause tra inspirazione ed espirazione. È importante che la tua attenzione sia rivolta esclusivamente all’aria che inali e alle sensazioni che il tuo corpo percepisce, liberando la mente da ogni altro pensiero.

Tuttavia, a volte per staccare la spina per qualche minuto, basta fare due chiacchiere con un collega in area relax o al bar, ma fai attenzione: vietato parlare di lavoro, e vietato bere caffè, un eccitante che non aiuta ad allentare le tensioni.

Dopo questi brevi momenti di relax, sarai in grado di riprendere il tuo lavoro in ufficio guadagnando attenzione, concentrazione e precisione. Provare per credere!

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento